• Home

San Cosmo Albanese, omicidio Avato: fermati killer e mandante

Caloveto: Giornata dedicata alla donazione di sangue

Caloveto - La venticinquesima giornata dedicata alla donazione del sangue, gesto tra i piu` nobili che possa compiere un essere umano , prevista per la mattinata di ieri( domenica 27 dicembre) dal calendario delle attivita` dell`Avis di Rossano, e` stata superata con brillanti risultati e grande soddisfazione, raccolte 25 sacche del prezioso liquido, ed e` coincisa con la prima volta di utilizzo di un autoemoteca Avis .

Leggi tutto

San Lorenzo Bellizzi comune virtuoso

SAN LORENZO BELLIZZI - Il piccolo centro montano dell’Alto Jonio si conferma comune virtuoso in termini di compatibilità ambientale e anche per una tassazione ai minimi livelli per i cittadini. Merito di un’amministrazione comunale che ha puntato sul fotovoltaico ottenendo il duplice risultato del risparmio energetico e della riduzione delle tasse.

Leggi tutto

A Pisticci si vola AM

TREBISACCE - Istituzioni pubbliche ai vari livelli ed esponenti del settore produttivo privato di Basilicata e Calabria si incontrano per rilanciare il programma di sviluppo dell’Aviosuperficie “Enrico Mattei” di Pisticci (MT) che si avvia a diventare “Aeroporto regionale della Basilicata”, pronto ad accogliere anche l’utenza della limitrofa popolazione calabrese.

Leggi tutto

SAN COSMO A.: un arresto e un fermo per l’uccisione di Carmine Avato avvenuta il 15 novembre scorso

Sono un cittadino romeno e il cognato della vittima le due persone fermate stamani dai carabinieri della Compagnia di Corigliano con l'accusa di essere gli autori dell'omicidio di Carmine Avato, ucciso nella notte tra il 14 e il 15 novembre a San Cosmo Albanese. Si tratta di Cristian Dulan, 30 anni, ritenuto l'esecutore materiale dell'omicidio, e di Salvatore Buffone (31), indicato come il mandante.

Leggi tutto

Cassano Jonio: furto nel palazzo municipale

Un furto è stato compiuto la notte scorsa nel palazzo del Comune di Cassano allo Ionio. Ignoti, dopo avere infranto il vetro di un finestrone, si sono introdotti nel palazzo municipale ed hanno forzato e danneggiato un distributore automatico di bevande e caffè situato al terzo piano per impossessarsi delle monete. Dai primi accertamenti della polizia municipale, i ladri non avrebbero "visitato" altre stanze, tutte chiuse a chiave. Indagano i carabinieri.

Giacinto De Pasquale

Trebisacce: locali dell'Asp inidonei

In affitto ormai da tempo immemorabile e per di più in locali angusti e fatiscenti: questa la situazione della sede messa a disposizione, al piano terra del palazzo degli uffici sanitari, (nella foto) dall’Asp di Cosenza alla Commissione Medica Invalidi Civili del Distretto Sanitario Jonio-Nord di Trebisacce. Come dire: invece di utilizzare i tanti locali di proprietà dell’azienda sanitaria, si paga un lauto affitto ai privati e per di più si utilizzano ambienti poco dignitosi per accogliere invalidi, in gran parte anziani provenienti da tutto il Comprensorio per essere sottoposti a visita.

Leggi tutto

Trebisacce: i precari ringraziano il Sindaco

I lavoratori LSU, LPU ed i cassintegrati che prestano servizio per il Comune hanno ringraziato ed espresso apprezzamento al sindaco Franco Mundo e al suo esecutivo per aver loro concesso, come strenna natalizia, le spettanze maturate a novembre e dicembre e la relativa tredicesima, anticipando somme di bilancio.

Leggi tutto

Trebisacce: "caro Sgarbi eviti di venire nell'Alto Jonio"

 «Caro Sgarbi, mi associo a tutti gli italiani che le hanno augurato una rapida guarigione, ma sappia che la sua guarigione è dovuta a un colpo di fortuna». Inizia così una simpatica ma significativa lettera indirizzata al prof. Vittorio Sgarbi da parte di un medico, oggi diventato un comune cittadino dopo aver servito lo Stato per una vita prima come medico di base e poi come dirigente-medico alle dipendenze dell’Asp di Cosenza, il quale si è rivolto al prof. Sgarbi per felicitarsi della sua guarigione ma anche per sottolineare la fortunata coincidenza di essersi trovato al posto giusto

Leggi tutto

Cerchiara di Calabria: Il Santuario della Madonna delle Armi inserito tra i Santuari Mariani

Il Santuario della Madonna delle Armi inserito ufficialmente tra i Santuari Mariani della Calabria dal consiglio regionale. Ne ha dato notizia con legittima soddisfazione il sindaco Antonio Carlomagno orgoglioso del fatto che Cerchiara, dopo aver ottenuto riconoscimenti nell’ambito del Termalismo e della Speleologia, riesce a farsi strada anche dal punto di vista religioso grazie alla sua Protettrice Santa Maria delle Armi.

Leggi tutto

Rossano: laboratorio analisi "sospeso”, “qualcuno vada in galera“

La troupe di Talking al “Giannettasio”. Fari puntati sul presidio di protesta
La troupe di TALKING al presidio di protesta organizzato dal Laboratorio politico Officina Jonio Italia contro lo smembramento dell'Ospedale di Rossano. Forte la testimonianza di Tonino Caracciolo (movimento RossanoFutura) CHE invoca l'intervento della magistratura sulla vicenda del LABORATORIO ANALISI sospeso da luglio scorso a causa di un incendio. Le tesi dell'uscente direttore di divisione di Chirurgia di Rossano Luigi Cloro, il cui pensionamento ha determinato la polemica in atto nell'ambito dello spoke Corigliano-Rossano.

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.