Si é svolto in un clima informale un incontro tra le rappresentanti della giovane generazione Z (o millennials che dir si voglia) e il candidato a sindaco Andrea Petta per il movimento Trebisacce2030.

Le agguerrite (quasi tutte ragazze) esponenti della gioventù trebisaccese hanno incalzato il candidato con domande e spigliate osservazioni, sullo stato deprimente del lavoro a Trebisacce, e la cronica assenza di vie di comunicazione.
Le/i giovani hanno avanzato proposte sul turismo sostenibile, gli eventi della stagione estiva e invernale, e sulla rivalutazione del Centro Storico.
Andrea Petta ha risposto in sintonia con le giovani leve esortandole a intraprendere un percorso di formazione politica, per prepararsi alle sfide che i prossimi anni, da qui al 2030 e anche oltre, si troveranno ad affrontare.
In una posizione di ascolto delle voci delle giovani generazioni, il Movimento Trebisacce2030 ha conosciuto un percorso di crescita che segnerà i nostri atti nella prossima legislatura alla governo della cittadina.

(In foto Serena Oriolo, promotrice dell’evento)