Da sempre, il Sindaco e la sua maggioranza, hanno alzato in alto il vessillo della giustizia, legalità, trasparenza, asserendo in alcune circostanze che la Casa Comunale, in quanto res pubblica, deve essere una casa di vetro, quindi trasparente.

Questi principi, molto diffusi e che spesso restano solo enunciazioni di comodo, sono assolutamente
condivisi.
E proprio in questo senso, al solo fine di evitare che ancora una volta tali principi restino solo belle parole e buoni propositi, abbiamo ritenuto di affidare alla maggioranza alcune nostre proposte, nella speranza di concretizzare questi ideali e sgomberare il campo da ogni dubbio, cercando di ridare ai cittadini fiducia e sicurezza.
E noto a tutti, infatti, come la politica, venga sempre più percepita lontana dai bisogni ed allo stesso tempo autoreferenziale ed al servizio degli interessi di pochi.
Il Comune di Oriolo, sta gestendo una mole di interventi finanziati importante, la quasi totalità ereditata.
Alcune di queste opere sono state già appaltate, molte ancora no.
Peraltro, l’indirizzo politico di questa maggioranza, prevede una parziale rimodulazione e riorganizzazione del personale procedendo anche a reperire ulteriore forza lavoro mediante concorsi e bandi.
In particolare, abbiamo notato che, con delibera di Giunta n 110 del 5\7\2021 si procedeva ad attivare una procedura concorsuale per la copertura di un posto di Agente di Polizia Locale Cat C1 part time 50%.
Successivamente, con delibera di Giunta n 127 del 2717|2021 veniva revocata la precedente deliberazione interrompendo di fatto l’iter concorsuale poichè dalla stessa Giunta ritenuto un processo inopportuno con ravvisata necessità di procedere alla revoca.
In data 11\8\2021 al n. albo 620 / 2021 viene pubblicato un avviso per la selezione finale di Agenti di Polizia Locale Cat C1 e formazione graduatoria di merito valida per i Comuni convenzionati ed in fase di convenzione.
L’avviso è del 28\7\2021 (un giorno dopo la revoca della delibera) prot. Comune in ingresso del 21/8/2021 n 3720 a firma di International online University con sede a Monselice (PD).
Peraltro non ci risulta attivata nessuna convenzione con questa società e trattandosi di materia di consiglio sarebbe stato opportuno una discussione in seno al Consiglio comunale, eventuale approvazione e pubblicazione.
Guardando il bando, per esempio, risalta subito agli occhi, che si tratta di un corso online, che ha un costo di circa 1500,00 euro, e che tale corso corrisponda esattamente proprio ai requisiti del concorso deliberato e poi revocato.
Ci chiediamo, cui prodest?
Oltretutto, in un momento di grandi difficoltà economiche, carenza di lavoro, questa Amministrazione incentiva a spendere soldi a favore di una società di Monselice, la quale, ci sia consentito, sbuca dal nulla proprio nel momento in cui Voi predisponete questa assunzione, e proprio per il profilo e la categoria richiesta.
E proprio in questo senso, per evitare ogni forma di fraintendimento e fugare ogni dubbio, abbiamo chiesto di accettare questa sfida, di bandire concorsi per titoli ed esami liberi ed aperti a tutti per come previsto dalla legge e di sollecitare la disponibilità e la collaborazione di Sua Eccellenza il Prefetto di Cosenza, al fine di far nominare le Commissioni o parti maggioritarie di esse, agli Uffici della Prefettura, avvalendosi, qualora lo riterrà necessario, della collaborazione di personale specializzato della GDF, Carabinieri e/o altre forze dell’ordine.
Tutto ciò nell’esclusivo interesse della Comunità, dell’ “Oriolo bellissimo”, unico e di tutti, al fine di ridare fiducia ai cittadini, sgomberare il campo da dubbi ed avere opere e procedure trasparenti e di qualità.
Questo sarebbe un atto rivoluzionario che noi sosterremmo con forza, auspicando che diventi metodologia comune e diffusa.
Questa nostra missiva/ lettera aperta, protocollata in data 23/08/2021 al n. 4008, che abbiamo evitato di diffondere prima, proprio per fugare ogni dubbio su una nostra ipotetica strumentalizzazione della questione, estremamente importante e delicata, per risposta ha avuto una analoga procedura per Istruttore amministrativo cat C1 che è stata pubblicata all’Albo pretorio del Comune di Oriolo al n 724/2021; nota a firma di International online University con sede a Monselice (PD) avente data 3/9/2021.
Attendiamo a questo punto, l’avviso per l’area tecnica, sic!!!
Ne dobbiamo dedurre, quindi, che il nostro invito è caduto nel vuoto.
Come del resto è accaduto sulla questione dell’incompatibilità/conflitto di interessi del Vice sindaco, che teniamo a ribadire, non è stata posta da noi, ma dallo stesso con apposita lettera e portata in Consiglio comunale dalla maggioranza (forse ingenuamente ?); ed a testimonianza della bontà delle nostre richieste e dell’altrui indifferenza.. come si evince da un post su Orioloinforma, il Vice sindaco, insieme al Sindaco, rappresentavano Oriolo alla tredicesima edizione del Festival Nazionale de I Borghi Più Belli d’Italia che si è svolta dal 10 al 12 settembre a Gardone Riviera e Tremosine (BS).
La Maggioranza ha la consuetudine di non rispondere, alzando muri, probabilmente perché ritiene la trasparenza ed il confronto irrilevanti, come se questi argomenti possano essere utilizzati e sbandierati, a convenienza, solo da chi amministra, che nel frattempo in nome di una delega divina ai più sconosciuta , continua a fare con arroganza, quello che più fa comodo e continuando a calpestare anche le prerogative del Consiglio Comunale.
Continueremo la nostra azione, con forza e determinazione, affinchè i principi di democrazia e legalità vengano rispettati e affinchè Tutti abbiano le stesse possibilità.

Il Gruppo Consiliare di Minoranza
Comitato civico Oriolo bellissimo (Oriolo di tutti)
Gruppo di Opposizione Unione Civica