• Home

Cassano | Borgo antico in festa, oggi “‘A streata majstra”

Al via da stamane a Cassano Jonio l’undicesima edizione della “Streata majstra, un angolo di paese nel cuore della Calabria”, la grande kermesse organizzata dall’associazione no-profit che porta lo stesso nome della manifestazione dedicata all’arte, alla cultura, al folklore e alla degustazione di prodotti tipici locali, nel centro storico cassanese.

Operazione sport 8 dicembre 2015

Trebisacce: inaugurata la palestra della Scuola Media

Inaugurata e restituita alla fruibilità degli studenti la palestra della Scuola Media dopo intensi lavori che hanno riguardato la parte strutturale che cadeva a pezzi e l’interno che è stato completamente riqualificato e arredato. Tutto l’edificio scolastico per la verità è stato riqualificato e messo in sicurezza e non poteva mancare l’attenzione alla palestra che era stata intedetta da oltre 5 anni per inagibilità,

Da Expo ai territori, bilancio dell'attività svolta dal Parco del Pollino insieme con le Regioni

Un bilancio più che positivo, quello tracciato dal presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra su Expo2015 e le attività svolte oltre che all’Esposizione universale di Milano, sui territori, domenica 6 dicembre nel cine-teatro di Mormanno.

Vincenzo Marino è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela del Limone IGP di Rocca Imperiale

Vincenzo Marino, già sindaco di Rocca Imperiale, amministratore comunale di lungo corso e commercialista di professione, è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela del Limone IGP di Rocca Imperiale e succede alla signora Marianna Latricchia, agronomo di Rocca. Lo ha eletto sabato scorso scorso 5 dicembre 2015, l’assemblea dei soci del Consorzio del Limone Igp riunitosi presso il Monastero dei Frati Osservanti che oltre al presidente, ha eletto tutto il consiglio di amministrazione dell’ente associativo.

Daspo per sei tifosi del Trebisacce e del Castrovillari

TREBISACCE - Il Questore di Cosenza, esaminando gli incidenti avvenuti a margine della gara Trebisacce-Castrovillari del I° novembre scorso, ha comminato sei provvedimenti di Daspo nei confronti di  tifosi-ultras del Trebisacce e del Castrovillari. In realtà l’astio tra le due tifoserie non è nuovo.

Presentazione Calendario 2016 - Pro Loco di Castrovillari

Cassano: processo da rifare per un 62enne cassanese

Processo da rifare per il sessantaduenne cassanese F.L. assistito e difeso dagli avvocati Giuseppe Vena e Gianluca Serravalle. L’uomo , a seguito di un episodio estorsivo, per cui veniva ad essere processato, era stato deferito nuovamente presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari perché , secondo l’accusa sostenuta dal Pubblico Ministero, ancora però tutta da provare in dibattimento, con più atti esecutivi di un medesimo disegno criminoso, in concorso con altro soggetto,

Cassano: tanta "violenza" dal movimento "La Calabria che vuoi" di Gianluca Gallo contro Gianni Papasso

Finalmente il regista dell'operazione che ha portato il comune di Cassano al commissari amento e' venuto fuori, c'è voluto un mese intero ma si è esposto. Infatti, nella manifestazione anti-Papasso organizzata dal movimento politico "La Calabria che vuoi" e' emerso chiaramente che chi ha tessuto gli intrecci per le dimissioni dei consiglieri comunali dal notaio e' stato proprio lui, Gianluca Gallo.

Morano: Affidati i lavori di riqualificazione e ampliamento dell’illuminazione pubblica


Con delibera di Giunta n°108 del 5 novembre scorso la municipalità moranese ha affidato alla società Enel Sole l’intervento di riqualificazione e ampliamento degli impianti di illuminazione pubblica sul territorio comunale. Saranno sostituiti nel prossimo mese di gennaio 528 corpi illuminanti di vecchia generazione, ubicati nella zona nuova dell’abitato, con altrettanti organi dotati di tecnologia led, e uniformate alla medesima colorazione le lanterne del centro storico.

Al via riorganizzazione nel territorio provinciale

Due nuovi coordinatori locali: Senise a Castrovillari e Gaetani a Cassano Jonio
COSENZA – Al via la riorganizzazione territoriale di Forza Italia nel comprensorio di Cosenza. Il coordinamento provinciale a lavoro per ricostruire le fondamenta che possano garantire una concreta ed efficace azione politica che sappia guardare con lungimiranza al futuro. I prossimi mesi, infatti, rappresenteranno un crocevia per il futuro del partito che rimane a servizio del Centro Destra ma anche e soprattutto della società civile.

Altri articoli...