• Home

Insediato il nuovo Consiglio direttivo del Parco del Pollino

"Sono grato al ministro dell’Ambiente per aver nominato il nuovo Consiglio direttivo”. Ha commentato così, parlando di una giornata importante, “dopo due ani di solitudine”, il presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, durante la prima riunione - d’insediamento - del Consiglio Direttivo dell’Ente, svoltasi oggi a Rotonda (PZ). Il Consiglio, nominato dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, il 16 dicembre scorso, durerà in carica cinque anni.

Mistero in Provincia, sovvertito l’OdG sulla surroga

Consiglieri di Maggioranza chiedono incontro urgente con il Prefetto

CROSIA  – Il Presidente della Provincia Mario Occhiuto stravolge l’ordine del giorno del Consiglio provinciale convocato per il prossimo Lunedì 25 Gennaio 2016. Lo fa commettendo un doppio illecito: cambiare il programma dei lavori dell’Assemblea dopo che la stessa era già stata indetta, senza ottemperare alle prassi amministrative, e annullando la surroga di un consigliere provinciale decaduto per legge lo scorso 17 Novembre 2015. Un atto abominevole in sfregio alle Istituzioni e che sovverte i principi della democrazia.

Sanità: la Terza Commissione del Consiglio regionale si è occupata dei nuovi ospedali

La terza commissione consiliare “Sanità, attività sociali, culturali e formative”, presieduta dal consigliere Michelangelo Mirabello ha proceduto alle audizioni sullo stato dell’arte delle procedure tese alla costruzione dei nuovi ospedali, tema intorno al quale si è sviluppato un articolato dibattito al quale hanno preso parte i consiglieri Esposito, Nicolò, Guccione, Giudiceandrea e Morrone. Ad essere auditi sono stati i direttori generali dell’Asp di Vibo e di Cosenza, rispettivamente Angela Caligiuri e Raffaele Mauro; mentre per l’Asp di Reggio Calabria, è intervenuto il sub commissario Francesco Silvio Campolo.

Sibaritide. SS 106: "non va". L'utenza si ribella

Scalea: presentato il progetto "Più differenziata-Uniti nel separare"

 

SCALEA – È stato presentato presso il COMUNE DI SCALEA il progetto “PIÙ DIFFERENZIATA-UNITI NEL SEPARARE”, che l’amministrazione comunale porterà avanti insieme all’Azienda ECOROSS SRL. Che gestirà il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti per i prossimi cinque anni. Più di duecento persone presenti all’incontro, cui hanno partecipato il Commissario prefettizio del Comune di Scalea Salvatore CACCAMO, l’Amministratore unico di Ecoross Walter PULIGNANO, i consulenti aziendali di Ecoross Angela CELESTINO e Gianluca CHIARELLO.

I Sindacati rivendicano mensilità non pagate ai dipendenti Consorzio Bonifica di Trebisacce

FLAI-Cgil, FAI-Cisl e UILA-Uil provinciali e comprensoriali ribadiscono la necessità di regolarizzare la grave e preoccupante situazione riguardante il mancato pagamento delle mensilità di novembre, dicembre e tredicesima mensilità dell’anno 2015 che interessa i dipendenti del Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino di Trebisacce. Basta con continui e reiterati ritardi nella erogazione delle mensilità!!

La Shoah raccontata da chi l’ha vissuta sulla propria pelle

 Lunedì prossimo 25 gennaio presso l’Auditorium Don Milani di Sibari si terrà un evento che vedrà protagonista Edith Fischhof Gilboa, prigioniera nel campo di concentramento Ferramonti di Tarsia, sopravvissuta all’olocausto e autrice del libro “I colori dell’arcobaleno sul mare” che verrà presentato per l’occasione. Saranno presenti tra gli altri

Cosenza: l’ex commissario Asp/Cs Filippelli indagato per abuso d’ufficio

La Procura di Cosenza ha chiuso le indagini nei confronti dell'ex commissario dell'Asp/Cs, Gianfranco Filippelli, accusato di abuso d'ufficio. La vicenda riguarda l'assunzione del giornalista Mario Campanella. Le indagini – coordinate dal procuratore capo Dario Granieri e dall'aggiunto Marisa Manzini – sono partite da un esposto presentato dal giornalista Campanella in attesa di stabilizzazione da parte dell'Asp di Cosenza dopo la vittoria in diversi contenziosi.

Ricostituita a Corigliano Calabro la sezione regionale Calabria della Societa’ Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC)

A presiederla e’ stato designato lo storico cariatese prof. Franco Liguori, studioso della storia e dell’archeologia della Sibaritide
Si è ricostituita recentemente a Corigliano Calabro, la sezione regionale calabrese della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali, una benemerita organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus), apartitica e aconfessionale, che opera a livello nazionale nel settore della tutela, promozione e valorizzazione delle cose di interesse artistico e storico di cui alla legge 1° giugno 1939, n. 1089, ivi compresi i beni archeologici, architettonici, artistici, ambientali, demo-etnoantropologici, librari, per i quali sia stato verificato l’interesse culturale.

No Triv Magna Grecia: la Consulta salva il referendum

Adesso è ufficiale: il referendum sulla durata delle concessioni di ricerca di idrocarburi ricadenti nelle 12 miglia marittime si farà. I cittadini avranno un’occasione storica per respingere con forza le politiche energetiche che il governo Renzi sta tentando di imporre al Paese. Finalmente il coro unanime di sdegno di interi consigli regionali, cittadini, associazioni ambientaliste, operatori turistici e agricoli, potrà tradursi in un rifiuto concreto e vincolante alle trivellazioni.

Villapiana: continua la solidarietà ai De Santis

Continuano, a distanza ormai di diversi giorni, gli attestati di solidarietà nei confronti di Domenico e Adolfo De Santis, padre e figlio, rispettivamente segretario del Circolo Cittadino del PD e componente del comitato regionale del partito nonché portavoce dei giovani Dem di Villapiana, destinatari nei giorni scorsi di due lettere anonime dai toni e dai contenuti minatori che hanno destato sorpresa e scalpore nella comunità oltre che tra le forze politiche locali.

Altri articoli...