È durato un mese il processo celebratosi in Corte d’Appello a Catanzaro a carico della presunta associazione per delinquere finalizzata a truccare le aste giudiziarie bandite dal Tribunale di Castrovillari.

In 7 erano stati condannati lo scorso mese di febbraio dal giudice per le indagini preliminari dello stesso Tribunale castrovillarese, Lelio Festa, che li aveva riconosciuti colpevoli al termine del processo di primo grado celebrato col rito abbreviato. LEGGI ARTICOLO COMPLETO