• Home

Rossano: Ospedale "Giannettasio", senza farmaci e lenzuola. Utic a rischio? Dimezzati i posti letto di Ortopedia

“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”. A cosa serve l’articolo 32 della Costituzione nella piana di Sibari? A quanto pare a nulla.

Leggi tutto

Cassano: nasce il Comitato per "Gianni Papasso Sindaco"

Si è costituito a Cassano Ionio il Comitato “Gianni Papasso Sindaco” composto da giovani, uomini e donne, da liberi professionisti, da imprenditori, rappresentanti politici e sindacali e tanta altra gente per bene che vuole che Gianni Papasso, alle prossimi elezioni amministrative di primavera, ritorni ad essere Sindaco di Cassano.

Leggi tutto

Licenziamento di un lavoratore: è scontro tra Filt-Cgil e Tnc Srl

La Società TNC srl (Trasporti Nord Calabria), Azienda di trasporto pubblico con sede in Castrovillari, ha licenziato un Dipendente, “responsabile”, a suo dire, di insubordinazione nei confronti del Datore di Lavoro. La TNC srl non è nuova a comportamenti del genere: già a ottobre 2012 l’Azienda ci aveva provato, licenziando lo stesso Lavoratore, ma una esemplare sentenza del Tribunale di Castrovillari del febbraio 2014 reintegrava il Lavoratore nel proprio posto di lavoro, con contestuale condanna dell’Azienda al pagamento di tutte le spese, nonché all’integrale risarcimento del danno a favore del Lavoratore ingiustamente licenziato.

Leggi tutto

“Gentleman” | ‘Ndrangheta e narcotraffico, in 45 alla sbarra


Locale degli “zingari”: il 27 comincia l’udienza preliminare. Nomi di spicco tra gl’indagati, due dei quali sono al 41-bis

Dovranno comparire venerdì 27 novembre prossimo dinanzi al giudice per l’udienza preliminare distrettuale di Catanzaro, Carlo Saverio Ferraro, gl’indagati nell’ambito della maxi-inchiesta antimafia “Gentleman”, sui capi dei quali pende la richiesta di rinvio a giudizio da parte dei magistrati inquirenti della Direzione distrettuale antimafia per decine di capi d’imputazione che vanno dall’associazione a delinquere di stampo mafioso al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto

Corigliano | Maggioranza-Geraci “sedicente” unita e coesa...


«Purtroppo per qualcuno, la maggioranza consiliare a sostegno del sindaco di Corigliano Calabro, Giuseppe Geraci, e della sua giunta, resta la stessa che soltanto qualche giorno fa ha approvato in prima convocazione, compatta e con l’astensione perfino di parte dell’opposizione, le somme urgenze stanziate per l’alluvione del 12 agosto scorso». Ad affermarlo, in modo nè convinto tantomeno convincente, sono gli stessi gruppi di maggioranza che a loro modo smentiscono le “sirene” che, secondo alcune puntuali indiscrezioni - provenienti guardacaso da alcuni stessi consiglieri di maggioranza - paleserebbero fortissimi malumori in quegli stessi banchi consiliari.

Leggi tutto

Papasso ritornerà a governare Cassano nella prossima primavera

CASSANO - E’ trascorsa appena una settimana dalla fine traumatica dell’Amministrazione Comunale guidata da Gianni Papasso.  E’ per tutti noi socialisti difficile riuscire a metabolizzare il fatto che nove persone, nel silenzio più assoluto, hanno sostituito il luogo democraticamente deputato per discutere e programmare il futuro della Comunità, con uno studio notarile, e con l’attimo necessario per apporre  una semplice firma, abbiano interrotto un cammino amministrativo che aveva portato Cassano a riappropriarsi, nel panorama regionale ed anche nazionale, del meritato ruolo di primo piano.

Leggi tutto

Amendolara: il sindaco Ciminelli in visita in Argentina

AMENDOLARA - Una delegazione guidata dal sindaco Ciminelli è partita per l’Argentina per consolidare il rapporto di vicinanza con la folta comunità di amendolaresi che risiedono da emigrati nella città di Lanùs in Argentina, gemellata con Amendolara, che restano legati al paese natale e che, nell’ambito delle loro diverse professioni, continuano a tenere alto il nome di Amendolara e della Calabria in quel Paese.

Leggi tutto

La S.S. 106 non si fa

TREBISACCE - Il 3° Megalotto della S.S. 106 non sarà realizzato, almeno per i prossimi 5/6 anni, perché i fondi disponibili (960milioni) non bastano a realizzare tutti i 39 chilometri del tratto Sibari-Roseto, per cui il progetto va modificato e reso meno dispendioso. Lo ha annunciato, secondo quanto riferisce il presidente dell’associazione “Basta vittime sulla S.S. 106” Fabio Pugliese, il nuovo presidente dell’Anas Gian Vittorio Armani che, secondo Pugliese, sarebbe telecomandato dal presidente Renzi in persona.

Leggi tutto

Sulla vicenda Marlane di Praia a Mare la Cgil se necessario ricorrerà in Cassazione

Nelle scorse settimane la Cgil Pollino Sibaritide Tirreno ha incontrato l'amministrazione comunale di Tortora e le associazioni ambientali per discutere della vicenda Marlane.
La Cgil a tutti i livelli e l'amministrazione comunale di Tortora hanno convenuto di ricorrere presso la corte di appello di Catanzaro avverso la sentenza di primo grado del tribunale di Paola.

Leggi tutto

Al via la XV Stagione di TeatroMusica a Morano Calabro


Tredici appuntamenti dal 8 novembre 2015 al 17 aprile 2016 in una stagione interamente dedicata a Napoli.

MORANO CALABRO – Interamente dedicata al fascino della città di Partenope, terra di cantori e depositaria della grande tradizione teatrale, è la XV Stagione di TeatroMusica, che ha preso il via domenica 8 novembre e terminerà il 17 aprile 2016. La rassegna è il risultato dell’incessante e proficuo lavoro del gruppo teatrale L’Allegra Ribalta, presieduto da Massimo Celiberto, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune, l’Orchestra di Fiati di Morano, la Regione e la Provincia di Cosenza, il Parco Nazionale del Pollino.

Leggi tutto

Nota stampa congiunto dei meetup M5S area Alto Ionio versus affermazioni associazione Basta vittime sulla 106

Abbiamo letto con disappunto il comunicato stampa dell’associazione basta vittime sulla 106 che addita come sciacalli gli esponenti del movimento 5 stelle in merito al dibattito tenuto a Trebisacce mercoledì 4 novembre. Innanzitutto non comprendiamo tutto questo astio nei confronti del movimento. In secondo luogo vogliamo far presente che il dibattito organizzato era appunto un “dibattito” e non una lectio magistralis che volesse insegnare alcunché ad alcuno.

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.