• Home

Costa Crociere torna a Corigliano Calabro


La compagnia italiana Costa Crociere, dopo l’attracco dello scorso 2 novembre, torna a Corigliano Calabro con Costa Deliziosa, la nave più grande mai attraccata finora in un porto calabrese: 92.700 tonnellate di stazza, 294 metri di lunghezza e circa 2.800 passeggeri di capacità massima. Costa Deliziosa farà scalo a Corigliano Calabro il 13 e 24 novembre 2015, nell’ambito di crociere di 11 giorni nel Mediterraneo orientale, che comprendono inoltre scali in Grecia, Croazia, Montenegro, Malta, oltre che nelle città italiane di Venezia, Bari e Catania.

Leggi tutto

Corigliano | Il “padrino” Carelli a casa dopo 23 anni


Ai domiciliari per motivi di salute. Il capo indiscusso del Locale jonico, condannato definitivo a ben tre ergastoli, oggi ha 76 anni

È tornato da alcuni giorni nella propria abitazione di Schiavonea, la Marina di Corigliano Calabro, nel Cosentino, l’irriducibile superboss della ‘ndrangheta jonica Santo Carelli. Già. Dopo quasi ventitrè anni trascorsi ininterrottamente in carcere, dapprima ad Ascoli Piceno e poi nel penitenziario di Rebibbia a Roma, dal 18 settembre del 1996 in regime di 41-bis.  Ma a disporre la scarcerazione di Carelli sono stati i giudici del Tribunale di Sorveglianza di Sulmona, in Abruzzo. Nel cui carcere, Carelli, per motivi di salute, ha trascorso l’ultimo breve periodo di detenzione dal momento che quella struttura penitenziaria dispone d’alcune specialità mediche adatte alle cure del suo caso.

Leggi tutto

Rocca Imperiale: si realizza il Parco Giochi


Procedono con speditezza i lavori in piazza Giovanni XXIII (nella foto) destinati a realizzare una piccola area ludica a favore dei giovani. L’impresa edile di Nicola Oriolo di Rocca Imperiale, seguendo le direttive contenute nel progetto, ha infatti già provveduto a demolire lo spazio precedentemente occupato dal campo di bocce che peraltro non veniva utilizzato e si appresta a realizzare un piccolo parco-giochi

Leggi tutto

Trebisacce: sanità, qualcosa si muove nella direzione giusta


Sanità nell’Alto Jonio: tutto sembra fermo ma in realtà dietro le quinte qualcosa si muove. Dopo la brutta parentesi della scomposta “cacciata” del commissario Scura dalla piazza, nell’Alto Jonio pare sia tornata la quiete dopo la tempesta e pare che tutti abbiano deposto le armi arrendendosi alle decisioni del commissario ad acta e rinunciando perfino a far valere la sentenza favorevole alla riapertura emessa dal Consiglio di Stato.

Leggi tutto

Un video per promuovere la raccolta differenziata nelle scuole

Raccontare per imparare a non sprecare, a recuperare e a riciclare
ROSSANO – È online il VIDEO realizzato appositamente per il progetto “RACCONTARE PER IMPARARE A NON SPRECARE, A RECUPERARE E A RICICLARE”, messo a punto da Ecoross nell'ambito della nuova campagna di sensibilizzazione rivolta agli istituti scolastici del territorio. 
 
Un video dall'impatto immediato, che vede protagonista il piccolo Pietro Santella, in cui si illustrano le varie fasi della separazione dei rifiuti, a cominciare dai piccoli momenti della vita di tutti i giorni, favorendo l'acquisizione delle buone norme da seguire. Il video, che sarà proiettato nelle classi, è destinato principalmente ai piccoli alunni della scuola primaria e dell'infanzia, ai quali sono rivolte le attività didattico-educative contenute nel più ampio progetto al fine di implementare l'azione di promozione e sensibilizzazione mirata a divulgare, in maniera sempre più incisiva e capillare, i principi su cui si fonda lo sviluppo di una sana educazione ambientale. 

Leggi tutto

“La Calabria che vuoi” si organizza nell’alto Ionio cosentino

Nel corso d’una riunione svoltasi a Oriolo costituito il coordinamento territoriale. Attenzione rivolta alle infrastrutture: <<Sbloccare il terzo megalotto della 106>>
Attenzione al territorio, in particolare alle sue carenze infrastrutturali. È questo il primo impegno assunto per la Calabria citra da “La Calabria che vuoi”, il movimento politico ormai attivo in tutto il territorio cosentino che nei giorni scorsi, nel corso di una riunione svoltasi ad Oriolo, ha visto nascere il coordinamento territoriale dell’alto Ionio cosentino.

Leggi tutto

Castrovillari: al Protoconvento la manifestazione "Aldo Bonifati e l'Università della Calabria"


"Aldo Bonifati e l'università della Calabria" è il titolo di una giornata - manifestazione, con l'uomo e l'imprenditore Bonifati, che rilancia e ribadisce, con l'apporto dell'Unical, del Comune di Castrovillari, del Circolo Cittadino, dell'associazione Brutium e dell'Unindustria Calabria

Leggi tutto

Rossano. Alluvione: le telecamere di Talking a Lido Sant'Angelo

“L’alluvione del 12 agosto del 2015. Gli effetti, i danni, le responsabilità. Cosa è cambiato da allora? Quali gli interventi?”. Cresce il malcontento tra i privati che hanno subito gravi danni derivanti dal nubifragio. Lamentano la latitanza dello Stato e delle istituzioni.  
 La troupe di I&C si è recata presso la residenza di un cittadino la cui abitazione è stata invasa dal fango nel cuore di Lido Sant’Angelo a ROSSANO.

Leggi tutto

Castrovillari: il TAR ordina il riconteggio delle schede delle elezioni comunali

E' stata depositata ier, martedì 10 novembre, l'ordinanza del Tar che dispone l'apertura dei plichi e la verifica dei voti delle ultime amministrative di Castrovillari come richiesto dalle parti in causa, sia, quindi, dai ricorrenti che dalla controparte. Il Tribunale amministrativo di Catanzaro ha dato 90 giorni di tempo alla prefettura di Cosenza per disporre il riconteggio dei voti contestati nelle varie sezioni elettorali e ha fissato una nuova udienza per il prossimo 23 marzo.

Leggi tutto

Partita di solidarietà per l’alluvione del 12 agosto 2015: calcio d’inizio affidato al grande Mogol


ROSSANO – Mancano ormai pochi giorni alla storica amichevole di calcio che vedrà protagonista a Rossano il CHIEVO VERONA, che per solidarietà in ricordo delle terribile alluvione del 12 agosto scorso affronterà una RAPPRESENTATIVA delle squadre locali PIRAGINETI ROSSANO e CORIGLIANO SCHIAVONEA.

Leggi tutto

Softair: l’open game partito con successo ma rovinato da atti vandalici


Tutto era iniziato nel migliore dei modi ma qualche sciacallo esterno all’evento ha approfittato per arrecare danni ad alcune autovetture per rubare borsellini con documenti, soldi ed effetti personali.

L’A.S.D. Softair Cariati ha organizzato da tempo un incontro sportivo amichevole con numerosi team provenienti da tutta la Calabria e dalla Puglia. Ben 72 partecipanti in rappresentanza di 15 associazioni hanno aderito volentieri a questa iniziativa nata con la premessa di essere una giornata di sport fantastica. L’evento è stato seguito dalla fotografa cosentina Maria Rosaria Cozza ed è stato omaggiato della presenza di una delle aziende del settore più rinomate del Sud Italia, la G&C Tech di Rende.

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.