• Home

L’indifferenza e l’ignoranza sulla S.S.106 tra le ragioni del disastro


di Fabio Pugliese (Presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”)

Nel gruppo “Basta Vittime Sulla S.S.106” – che ho avuto il piacere di Fondare il 7 maggio del 2014 e che oggi ha raggiunto oltre 30.000 adesioni – da sempre, ogni qual volta accade un incidente, registriamo interventi leggeri e superficiali di quanti puntano il dito contro chi guida. È la solita tiritera a volte condita di provocazioni ed offese secondo cui la gente è tutta incosciente, ubriaca, ecc. e quindi ogni sinistro è il frutto della volontà perversa di chi guida.

Leggi tutto

Arrivano Cavallaro e i Taranproject domani 23 agosto


Prosegue la rassegna teatrale “Altomonte Città d’Arte”; 4 settembre serata con Gianfranco Jannuzzo

Dopo la serata rinviata per il maltempo tornano, sull’Area concerti di località Casello Mimmo Cavallaro, Cosimo Papandrea e i Taranproject.  Il loro è un inarrestabile fenomeno della nuova musica popolare nazionale, che di recente hanno pubblicato il loro nuovo ed atteso album dall'emblematico titolo: "Sonu". "Sonu a ballu" (semplicemente "u sonu") è il nome arcaico col quale veniva identificata la tarantella calabrese.

Leggi tutto

Acqua Pubblica, Gagliardi scrive a Renzi


Il Sindaco si rivolge a Presidente della Regione e Prefetto

SARACENA  – «Nella qualità di Sindaco del Comune di Saracena, nel cui interesse agisco ed opero, trasmetto per opportuna conoscenza e per eventuali provvedimenti di competenza la deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 adottata nella seduta del 26 maggio 2015 in ordine alla gestione del servizio idrico sul territorio cittadino. Dando per scontato che le SS.LL. si compiaceranno di leggere personalmente il contenuto della deliberazione sottopongo alla loro cortese attenzione i seguenti interrogativi:

Leggi tutto

Controlli antidroga dei Carabinieri a Rossano e Cariati


2 arresti per detenzione di sostanze stupefacenti.
Negli ultimi 2 giorni i Carabinieri della Compagnia di Rossano hanno effettuato degli specifici controlli finalizzati a contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Cariati (CS), traevano in arresto un cinquantenne del luogo, idraulico, con precedenti specifici in materia di droga, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di n. 3 piante di canapa indica. L’uomo, responsabile del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti, veniva rimesso in libertà ai sensi dell’art. 121 disp. att. cpp, su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, D.ssa Simona MANERA.

Leggi tutto

S.Marco Argentano: controlli e denunce effettuati dai carabinieri

Sette persone di San Marco Argentano e centri limitrofi denunciate a piede libero per reati di vario genere. E’ il bilancio di una serie di servizi di controllo del territorio predisposti dai Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano. Guida senza patente, porto abusivo di strumenti atti ad offendere, omessa custodia di armi regolarmente denunciate e contraffazione di tagliandi assicurativi e talloncini attestanti l’avvenuta revisione dei veicoli.

Leggi tutto

Un successo di "abbai" per la 9°ed. della Mostra cinofila “Un Giorno a 4 zampe”


Parte il concorso fotografico su facebook un “Flash a 4 zampe”

ROSSANO - Grande successo per la 9° edizione della mostra cinofila amatoriale Città di Rossano “Un Giorno a 4 zampe”. L’evento cinofilo è stato organizzato dalla Pro Loco Rossano “La Bizantina” guidata da Federico SMURRA, in collaborazione con l’Arca di Noè e l’associazione Frida. La mostra cinofila è stata patrocinata dal Comune di Rossano, dalla Provincia di Cosenza , dalla Regione Calabria e dall’Unpli Nazionale, Calabria e Cosenza.

Leggi tutto

Le sciagure in Calabria (ed in Italia), come le sedute spiritiche, evocano entità spirituali


Tra qualche giorno il Consiglio dei Ministri, con un decreto (magica procedura che ho già commentato), stabilirà per la Calabria "lo stato di calamità". Lo stato di calamità?! Adesso se ne accorgono? Ma se si fosse mostrato ad uno degli ultimi selvaggi, annidato nel più profondo della foresta pluviale amazzonica, l'elenco degli amministratori politici della regione, avrebbe anche lui esclamato: «Ma Calabria essere (i selvaggi usano sempre i verbi all'infinito) in stato calamità!».

Leggi tutto

Cosenza: arrestato corriere della droga in contatto direttamente con la Colombia

La cocaina era stata nascosta all'interno di un telaio di una sedia spedita in un pacco dalla Colombia a Cosenza. In manette è finito Antonio Segreti, 34 anni con precedenti penali per rapina e spaccio. Ad allertare la Questura di Cosenza la Polizia di frontiera inglese che nel centrohub di smistamento ha individuato il pacco spedito dal Sud America. Gli agenti della Squadra Mobile bruzia si sono così messi in moto il 5 agosto scorso ed hanno organizzato la trappola per catturare il destinatario residente nell'area urbana cosentina.

Leggi tutto

Cassano: approvato il Bilancio di Previsione

Il parlamentino cassanese ha approvato a larghissima maggioranza, con 10 voti favorevoli e 6 contrari il bilancio di previsione per l’anno 2015. Viva soddisfazione del Sindaco di Cassano all’Ionio, Giovanni Papasso, che ha tenuto a ringraziare sia la sua maggioranza che il consigliere Vincenzo Pricoli per la fiducia che ancora una volta ha dimostrato all’operato dell’Amministrazione Comunale votando favorevolmente al documento contabile.

Leggi tutto

Prosegue la rassegna teatrale “Altomonte Città d’Arte”


Cavallaro e i Taranproject domenica 23 agosto, Gianfranco Jannuzzo venerdì 4 settembre

ALTOMONTE - Archiviata la prima serata teatrale che per la rassegna “Altomonte Città d’Arte” ha visto l’esibizione della Compagnia “I Canaglioni” nella commedia: “Una famiglia per … bene”, l’Euromediterraneo prosegue con una nuova rappresentazione sul palcoscenico del Teatro “C. Belluscio”. E domani sera, sabato 22 agosto, alle ore 21, tocca
alla Compagnia “Otto & Nove” in “L’Onorevole Pietro La Monta”.

Leggi tutto

Trebisacce: furti ed incendi durante la Notte Bianca


Mentre nelle strade e nelle piazze impazzava la musica e la festa dell’ottava edizione della Notte Bianca, i malviventi ne approfittavano per mettere a segno, in modo tranquillo e indisturbato, un serie di furti nelle abitazioni e, molto probabilmente, anche un incendio fraudolento. Infatti i ladri, approfittando del fatto che le case erano per lo più incustodite, hanno fatto irruzione in tre appartamenti situati nelle vie Prima Piana ed Enrico Fermi e, potendo rovistare tranquillamente nei cassetti e negli armadi,

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.