• Home

Da Sel e Tramaglino solamente bugie

 La replica del Sindaco De Bartolo
MORANO - In politica mi hanno insegnato a rispondere con i fatti ma alla campagna offensiva e denigratoria messa in atto in maniera artefatta dal coordinatore di SEL Morano Tramaglino “non ci sto”. L’ex assessore dovrebbe conoscere il valore della verità e pensare meno alle inclinazioni religiose degli altri e proprio per fare chiarezza vorrei rendere noti i dati della percentuale di raccolta differenziata di rifiuti divulgati dall’Arpacal per il periodo 2009/2014 e relativi al Comune di Morano Calabro, che sono rispettivamente: 10,96%, 29,12%, 39,44%, 50,29%, 42,41% e 46,24%.

Leggi tutto

L'amministrazione Antoniotti finisce qui: 13 dimissioni fanno cadere il sindaco

 Si chiude martedì 17 novembre 2015 l’esperienza amministrativa del sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti. Con cinque mesi di anticipo. E non di certo per sua volontà ma a causa di una “operazione sfiducia”. Cade, insomma, il sindaco per via di dimissioni presentate da tredici consiglieri comunali su ventiquattro. Roma (ma anche Cassano), insomma, docet. E se potevano essere scontate quelle dei consiglieri di minoranza, qualche sorpresa desta più di una firma fra quelle di maggioranza.

Leggi tutto

Boom-Boom Matiz, trionfa il boxer traentino


E intanto Russo esprime soddisfazione per i risultati delle società sportive

CROSIA  – Il crosiota Andrea Matiz è campione regionale  di boxe della categoria Elite prima serie e sarà l’unico calabrese per la categoria 64 kg ai campionati nazionali, che si svolgeranno in Abruzzo dal 2 al 9 Dicembre prossimi. Un momento felice per lo sport nella cittadina ionica, che vede anche le tre società calcistiche e calcettistiche cittadine, capolista ognuno per la propria categoria.

Leggi tutto

Castrovillari: smaltimento dei rifiuti. E’ necessario cambiare strada e politica

Problema rifiuti. Vietato bleffare o raccontare favole. O, peggio, imbrogliare i cittadini. L’annuncio del sindaco Lo Polito di un tavolo di concertazione con i sindaci della ex Comunità Montana, per lo smaltimento dei rifiuti, non è certo nuova. Il progetto è stato elaborato e proposto dall’Associazione ambientalista “il riccio” di Castrovillari già nei primi anni 2000 e presentato all’allora Presidente della Comunità Montana, Pietro Armentano.

Leggi tutto

Villapiana: soppressione servizio di trasporto urbano, critiche a tutto campo


L’Opposizione chiama al confronto la Maggioranza su un ventaglio molto ampio di argomenti, ma la Maggioranza si defila perché invitata in ritardo, dicendosi però disponibile a un successivo dibattito. Argomento-portante, la soppressione del servizio di trasporto urbano, su cui la Minoranza ha dato battaglia e raccolto ben 847 firme di protesta. Il capo-gruppo Luigi Bria fa da mattatore e, innanzitutto, minaccia di rivolgersi alla Magistratura perché l’autista dichiarato “non idoneo” per questo tipo di servizio è stato utilizzato per 5 mesi sempre come autista.

Leggi tutto

Trebisacce: controllate dai NAS le vecchie pescherie


I militari del NAS (nucleo anti-sofisticazioni alimentari) di Cosenza, intervenuti per un controllo presso i locali delle vecchie pescherie, hanno sequestrato del pesce mal conservato ed hanno disposto la chiusura di alcune delle pescherie ritenute non igienicamente idonee alla conservazione del pescato.

Leggi tutto

«Ecco come ci siamo salvati nell’inferno di Parigi»


Francesco Costa, studente di Corigliano, e la fidanzata australiana, per fortuna hanno dovuto cambiare ristorante per un altro lì vicino

Per fortuna sono vivi. Sono tornati in Italia sani e salvi da Parigi, venerdì sera scorso ripiombata nel terrore e nell’orrore di quel micidiale plurimo attacco terroristico dell’Isis. Lui si chiama Francesco Costa, ha 29 anni ed è di Corigliano Calabro, laureando in Scienze turistiche all’Università Iulm di Milano. Lei è Tess, la fidanzata australiana di Francesco, 20 anni ed anch’ella studentessa a Milano di Grafica e Design in una università privata. Insieme avevano deciso di trascorrere un fine settimana romantico nella capitale francese. E, purtroppo, hanno scelto il fine settimana più sbagliato.

Leggi tutto

San Cosmo Albanese | Omicidio Avato, riflettori puntati sulla famiglia?


Al momento non vi sono sospettati né indagati per l’inspiegabile delitto

Indagini serrate e a tutto campo. Finalizzate a risalire agli autori del terribile omicidio consumato durante la notte tra sabato e domenica scorsi a San Cosmo Albanese, nel Cosentino. Dove la minuscola comunità dei suoi seicento abitanti non riesce ancora a realizzare come nel tranquillo paesino collinare d’origine albanofona – mai stato prima d’ora al centro di qualsivoglia episodio di cronaca nera – sia potuto accadere un omicidio tanto efferato e compiuto con modalità ‘ndranghetiste pur non essendo in alcun modo inquadrabile in un ipotetico contesto di ‘ndrangheta.

Leggi tutto

Corigliano | Geraci vuole “propaganda”, noi facciamo informazione


La singolare, anzi personale, anzi ancora “personalistica” visione dell’informazione locale da parte dell’amministrazione comunale di Corigliano Calabro retta dal sindaco Giuseppe Geraci, fa registrare l’ennesima nota al veleno contro “Il Garantista”, “colpevole” d’informare su quanto accade dentro e intorno a Palazzo Garopoli, e di farlo in modo preciso e puntuale. Oggetto dell’ultima scomposta boutade animata dall’ufficio “propaganda” - altro che stampa - del sindaco Geraci, l’ultima conferenza stampa del primo cittadino oggetto di nostra cronaca poiché disertata, in tronco, dall’intero mondo della carta stampata locale.

Leggi tutto

Castrovillari: aveva 24 anni il centauro morto in un incidente

È il 24enne Salvatore Pittari la vittima dell'incidente stradale che si è verificato tra Frascineto e Castrovillari nel pomeriggio di domenica. Quella che sembrava una "semplice" caduta in moto ha avuto un finale tragico. Il giovane centauro è morto nella notte tra domenica e lunedì dopo essere stato sottoposto a un intervento per tamponare un'emorragia interna insorta dopo la caduta.

Leggi tutto

Nuovo Ospedale: i sindacati esprimono forti preoccupazioni per la sua realizzazione

La Cgil, Cisl e Uil e le categorie degli edili, dopo la sospensione del certificato antimafia alla Tecnis da parte della Prefettura di Catania, esprimono grande preoccupazione circa la «realizzazione dell'ospedale della Sibaritide, opera necessaria per il territorio».

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.