• Home

Papasso a Gallo: “a Cassano servono i fatti non le parole”

CASSANO - Il tempo a disposizione per perdermi nelle chiacchiere in cui vorrebbe trascinarmi Gianluca Gallo è assai poco. Voglio utilizzare tutto il tempo possibile per rilanciare e recuperare dallo stato di abbandono, in cui l'aveva fatto sprofondare Gallo, il meraviglioso comune di Cassano. L'avere inseguito il carrierismo a tutti i costi, l'aspirazione di diventare consigliere regionale, hanno inferto un duro colpo alle esigenze collettive e alla speranza dei più una presenza in consiglio regionale scialba e inconcludente.

Leggi tutto

Cassano: 6 settembre mostra canina


Dopo il grande successo della prima edizione, L'oasi di Lulù di Marika Praino, ripropone anche quest'anno, la Mostra Canina Amatoriale, città di Cassano Ionio (seconda edizione). In scena domenica 6 settembre alle ore 17.00, in C.da Piano Scafo a Lattughelle di Sibari. La mostra è aperta a tutti i cani: di razza e meticci, suddivisa nelle seguenti categorie:

Leggi tutto

Bina Forciniti di Crosia è Miss Calabria nelle selezioni di Miss Italia


È Bina Forciniti, 20 anni, di Mirto-Crosia (Cosenza), Miss Calabria 2015. L'incoronazione è avvenuta a Pizzo nella finalissima regionale. Bina, studentessa in Scienze motorie all'università di Urbino, rappresenterà la Calabria alle prefinali nazionali di Jesolo. «Sto vivendo tutto – ha detto – con naturalezza ma credo che quando verrà il momento clou l'emozione si farà sentire». Progetti per il futuro? «Prendere il meglio di questa avventura e poi conseguire la laurea».

Castrovillari: la Procura apre inchiesta sulla morte dell’operaio avvenuta in un cantiere della A3

La Procura di Castrovillari ha aperto un'inchiesta sulla morte di Said Haireche, operaio marocchino di 44 anni schiacciato dalle travi d'acciaio che stavano per essere posate per il completamento della carreggiata nord di un viadotto, nel territorio di Mormanno. L'ipotesi di reato è omicidio colposo. Le indagini dei carabinieri si concentrano su quello che è accaduto nel pomeriggio di venerdì e cercheranno di ricostruire come e perché le travi siano cadute. L'area del cantiere interessata dal tragico incidente è stata posta sotto sequestro.

Leggi tutto

S.Marco Argentano: tre denuncie e una segnalazione per droga, questo il bilancio attività dei Carabinieri

Tre persone denunciate ed un giovane segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti. E’ il bilancio di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia dei Carabinieri di San Marco Argentano. Nell’ambito di controlli finalizzati ad accertare il rispetto delle cautele necessarie per la detenzione delle armi regolarmente denunciate, i militari della Stazione di Spezzano Albanese

Leggi tutto

Corigliano: controlli sul territorio operati da Polizia e Guardia di Finanza

Gli agenti  della polizia di Stato del Commissariato di Rossano  congiuntamente  ad equipaggi del Reparto prevenzione crimine “Calabria Settentrionale” ed a personale della Guardia di finanza, hanno effettuato una serie di controlli amministrativi  ieri mattina in alcuni locali pubblici ubicati nel comune di Corigliano.

Leggi tutto

Mirto Crosia: arrestati due fratelli rumeni condannati per rapina in Romania


Nella decorsa nottata del 29 agosto u.s., in Mirto Crosia (CS), i militari della locale Stazione CC davano esecuzione a 2 distinti ordini di carcerazione, emessi rispettivamente dell’Autorità Giudiziaria rumena, nei confronti di:
B. D., nato in Romania, cl’ 1994, domiciliato a Mirto, celibe, bracciante agricolo, incensurato,poiché ritenuto responsabile del reato di “rapina aggravata” commessa in Romania tra il 14 e il 15 aprile 2011 e condannato ad espiare pena residua di anni 3 e mesi 6, di reclusione.

Leggi tutto

Premiazione della seconda edizione del Premio Giornalistico “Il Pontile”

TREBISACCE - Domenica 30 agosto, alle ore 20, presso il Miramare Palace Hotel ci sarà la premiazione della seconda edizione del Premio Giornalistico “Il Pontile”. Il tema scelto ero l’edizione di quest’anno dall’associazione culturale “Il Pontile” è "Il Dissesto Idrogeologico nell'Alto Ionio Cosentino: emergenza dimenticata o sconfitta della cautela?". Se ne discuterà nel corso di un dibattito che sarà moderato da Andrea Mazzotta corrispondente de Il Quotidiano del Sud,

Leggi tutto

275 mila euro recuperate in 60 giorni

Chiarello: priorità dissesto idrogeologico Ok bilancio, tariffe immutate. Tari ridotta
CAMPANA  – Duecentosettantacinque mila eur in meno di 60 giorni da Ministero dello Sviluppo Economico e Gal Sila Greca per efficientamento energetico, sentieri naturalistici e, infine, variazione dei PIAR “SETTE TERRE” (Progetti Integrati Aree Rurali) da edificazione rurale a bitumazione strade interpoderali. È quanto ha recuperato la Giunta guidata da Agostino CHIARELLO, da qualche mese insediatasi alla guida del Paese dell’Elefante di Pietra e della Fiera della Ronza.

Leggi tutto

Scura non può fare il commissario Sanità

Ciminelli esorta i colleghi: deve dimettersi! E promuove una petizione web per la sua cacciata
AMENDOLARA – Il Dott. Massimo SCURA non può fare il Commissario per la sanità in questa regione. Ha dimostrato di non essere all’altezza del compito e del ruolo assegnatigli. Ma, soprattutto, egli ha scientemente reiterato offese gravi e sprezzanti verso la dignità e l’intelligenza dei calabresi, in particolare dei cittadini dell’alto jonio. Il Commissario SCURA è, oggi, persona non gradita dal Pollino allo Stretto, dal Tirreno allo Jonio.

Leggi tutto

Cassano: "guerra crisantemi" condannato Martucci

Il sindaco Papasso: “giustizia e’ fatta contro maldicenze, illazioni e prevaricazioni”.
Il Comune di Cassano all’Ionio segna un nuovo punto a suo favore nella pluriennale vicenda Martucci, meglio nota come “la guerra dei fiori”. Ancora una volta, vengono respinte le tesi del Martucci con la perentoria affermazione della legittimità dei provvedimenti del Comune di Cassano all’Ionio.
Il Consiglio di Stato, sezione V, relatore il dottor Gaviano, con ordinanza n°3747, ha affermato che il Martucci è privo dei titoli indispensabili per esercitare il commercio su area pubblica in via Cimiteri e, prima ancora, per realizzare un chiosco su terreno comunale.

Leggi tutto

Altri articoli...