• Home

Corigliano | Per l’Anticorruzione Bellucci uno e... bino!


Il segretario comunale sarebbe in evidente conflitto d’interessi ed incompatibile nei ruoli di responsabilità da poco assunti

Le “stranezze” di Palazzo Garopoli, Già, perchè nel Municipio di Corigliano Calabro, in questi giorni assurto alle cronache come una “casa dei sospetti” e “dei veleni”, emerge un altro fatto che vede come protagonnista il segretario generale del Comune, Salvatore Bellucci. Vediamo. Proprio qualche giorno fa, la Giunta retta dal sindaco Giuseppe Geraci ha licenziato il Piano esecutivo per la valutazione delle “performances” organizzative e individuali dei dipendenti comunali.

Leggi tutto

Il fico si fa caramella


Bisignano
–- Si conclude davanti ad una interessata platea il progetto promosso dal Consorzio del fico essiccato del cosentino, e che vede coinvolti altri enti quali la regione, il consorzio agroalimentare Valle del Crati, l’Arsac e l’Università della Calabria, sulla realizzazione della caramella di melassa di Fichi. Ha spiegato Angelo Rosa, presidente del Consorzio del Fico essiccato del Cosentino, tutto il percorso fatto per giungere a questo prodotto, che è una vera chicca, la caramella in oggetto è realizzata utilizzando tutte materie prime del territorio, ed in primis il fico dottato DOP, una varietà che trova nei territori di Bisignano, Luzzi, e in generale media valle del Crati il suo habitat ideale.

Leggi tutto

Corigliano: rapinò 6 attività commerciali, arrestato Malagrinò Marcantonio

Il 16 ottobre nel tardo pomeriggio, a Corigliano Calabro, i carabinieri eseguivano un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Castrovillari, che concordava pienamente con risultanze investigative conseguite, nei confronti di Malagrinò Marcantonio, coriglianese 24enne, nullafacente, pregiudicato, indagato per i reati di furto aggravato, commessi ai danni di 6 attività commerciali di Corigliano, in orario notturno, dal 6 al 19 febbraio. Arrestato, è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.
Il provvedimento restrittivo del GIP scaturisce a seguito del deposito della relazione dei consulenti del Pm che hanno provveduto ad analizzare reperti e fotogrammi compiendo indagini quali analisi, scannerizzazione ed ingrandimento delle videoregistrazioni delle telecamere di video sorveglianza, delle impronte di calzatura rilevate sulla vetrata di un negozio, e dei capi di abbigliamento sequestrati.
I risultati hanno evidenziato come:
Le caratteristiche biometriche, posturali e merceologiche fossero compatibili del soggetto videoregistrato  - con significativo livello statistico – riconducibili all’indagato;
Identità, ovvero univoca riconducibilità, delle impronte con le calzature in uso al malagrinò;
Totale compatibilità tra gli indumenti e le calzature sequestrati e quelli indossati nella registrazione.
L’identità dell’impronta della scarpa è risultata inconfutabile avendo interessato caratteristiche acquisite col tempo dalla calzatura (per postura, andatura), tali da determinare sulla stessa deformazioni peculiari ed inconfondibili.
Le conclusioni dei periti della procura hanno di fatto confermato la ricostruzione effettuata in prima analisi dai carabinieri  della Compagnia di Corigliano Calabro.

Castrovillari: nei prossimi giorni il Tar Calabria farà conoscere la propria decisione sulle elezioni comunali

Undici voti di scarto hanno separato, alle ultime amministrative a Castrovillari, la vittoria di Mimmo Lo Polito (4.941 voti), candidato col Pd, dal suo competitor Giuseppe Santagata (4.930 preferenze) che si era presentato con una serie di liste civiche. Uno scarto infinitesimale in termini di percentuale, su una popolazione di oltre 10mila votanti, che ha portato le liste civiche del candidato Santagata a presentare, a luglio scorso, ricorso al Tar di Catanzaro per verificare se esistono i presupposti per rimettere in discussione il voto.

Leggi tutto

Castrovillari: martedì prossimo il Ministro della Giustizia Orlando farà visita al Tribunale

Inizia dalla Calabria martedì 20 ottobre il tour del Guardasigilli Andrea Orlando nei tribunali italiani dove il servizio della giustizia civile verso i cittadini incontra le maggiori difficoltà. Si tratta di tribunali individuati dal ministero statisticamente, sulla base di indicatori oggettivi della loro performance nel settore civile e, in particolare, selezionati fra quelli con il più alto tempo medio di risoluzione e il più alto tasso di pendenze ultra-triennali.

Leggi tutto

Dissesto idrogeologico, domani Consulta Sindaci

Castello Flotta, Marina di Mandatoriccio ore 10. Donnici: ripensare sistema Protezione Civile
MANDATORICCIO – Dissesto Idrogeologico, governo del territorio, emergenze e prevenzione, iL sistema delle allerta meteo così come strutturato oggi non serve a nulla perché i sindaci non sono in condizione di mettere in atto alcunché di realmente efficace prima, durante e dopo le allerta.

Leggi tutto

VIDEO: Trebisacce, scontro tra due auto

Servizio civile ecco i tre volontari


C.Cirigliano,I.Spinelli e F.Albano. Impegnati per un anno a valorizzare il territorio

SARACENA – Caterina CIRIGLIANO, Innocenzo SPINELLI e Fabio ALFANO. Sono, i tre giovani saracenari che saranno impegnati per un anno nel progetto “Quattro passi nel Passito” del Servizio Civile. Si occuperanno di comunicazione turistica, valorizzazione delle produzioni e del patrimonio identitario, della tutela ambientale e delle attività di marketing territoriale.

Leggi tutto

Romano abolisce corsa Cariati-Mandatoriccio


Gravi disagi per studenti e lavoratori Donnici aderisce alla protesta dei pendolari  

MANDATORICCIO  – Abolire senza alcun preavviso una corsa di autobus, dopo aver incamerato la retta mensile dei pendolari, è inaccettabile. Così facendo la Romano Autolinee, che attualmente è l'azienda privata calabrese di maggiori dimensioni nel settore del trasporto pubblico locale, ha creato gravissimi disagi a circa 45 persone tra studenti e lavoratori, costringendo gli stessi a prendere corse sostitutive che causano ritardi.  

Leggi tutto

Legalità, sarà istituito un Osservatorio Civico


Ampia partecipazione al Consiglio comunale straordinario post atti intimidatori

CROSIA – Non resteremo spettatori immobili e silenti complici di atti ignobili e intimidatori, mirati a sfaldare le fondamenta della civile convivenza della nostra comunità. Tutti uniti ci opporremo e contrasteremo con forza il disegno nefasto di chi vorrebbe sopraffare e imporsi con affari illeciti a discapito degli imprenditori onesti e dell’intera cittadinanza.

Leggi tutto

Acri: la DDA chiede l’arresto per l’ex assessore regionale Trematerra


Si è tenuta ieri mattina l'udienza davanti al tribunale del Riesame di Catanzaro relativa all'appello presentato dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro riguardo al mancato arresto dell'ex assessore all'Agricoltura Michele Trematerra in seguito all'operazione Acheruntia, messa a segno lo scorso 7 luglio contro le cosche del cosentino. Presenti in udienza gli avvocati del politico di Acri, Salvatore Staiano e Sergio Calabrese, e il sostituto procuratore della Dda Pierpaolo Bruni.

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.