• Home

Trebisacce: rinnovati gli organismi direttivi del “Consorzio dei Giardini”

Rinnovati, attraverso pubbliche elezioni, gli organismi direttivi del “Consorzio dei Giardini”, l’ente consortile che si occupa della gestione degli aranceti di Trebisacce, per la verità conosciuti da sempre con il nome di “vigne”. Non si è trattato per la verità di una competizione elettorale vera e propria perché in lizza era presente la sola lista del direttivo uscente ma, nonostante l’assenza della controparte, la partecipazione alle votazioni è stata abbastanza consistente.

Leggi tutto

Calcio: in Eccellenza il Castrovillari allunga. Torna alla vittoria il Trebisacce

E’ un Castrovillari show. L’undici di Franco Viola nell’anticipo di sabato ha sconfitto nel big match di giornata la forte Paolana di Perrotta. I lupi del Pollino hanno vinto di misura (3-2) ma con pieno merito. E’ stata una partita bella e avvincente giocata bene da entrambe le compagini. Ha vinto il Castrovillari perché in fase conclusiva ha trovato maggiore lucidità che non gli avversari, che pure hanno lottato fino alla fine.

Leggi tutto

Delitto Avato, la pistola all’esame dei Ris

Verranno effettuate nella giornata di domani le analisi balistiche sulla pistola calibro 7,65 trovata in possesso di Cristian Dulan il giorno in cui i carabinieri bussarono alla sua porta. Il 30enne di nazionalità rumena tentò di disfarsi dell'arma ma non vi riuscì. Poi, messo alle strette dai militari della Compagnia di Corigliano Calabro, parlò e disse che quell’arma l’aveva usata per uccidere Carmine Avato, il 52enne muratore di San Cosmo Albanese freddato nella notte tra il 14 e il 15 novembre scorsi.

Leggi tutto

Rossano | Raffica di furti, indagati davanti ai giudici

Sono comparsi davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari gli autori del furto in abitazione tratti in arresto alle prime luci dell’alba di giovedi scorso. Francesco Scigliano, pluripregiudicato, difeso dagli avvocati Francesco Nicoletti ed Ettore Zagarese, e gli altri due pluripregiudicati Antonio La Rocca e Marcello Albertani, difesi dall’avvocato Francesco Nicoletti.

Leggi tutto

Rossano | Gli confiscarono i beni, ora però tornano suoi...

Ha trovato conclusione nella sentenza del Tribunale di Castrovillari (foto), dopo una lunga ed articolata istruttoria dibattimentale, la complessa vicenda giudiziaria che aveva interessato il noto imprenditore di Rossano Giovanni Acri. Al quale, a seguito d’una condanna inflittagli dall’ex Tribunale di Rossano per usura ai danni di M.F., anch’egli noto imprenditore rossanese e proprietario terriero, erano stati confiscati tutti i beni immobili, mobili, depositi bancari e titoli finanziari per un valore di milioni d’euro.

Leggi tutto

I lavoratori del Consorzio di Bonifica ancora senza stipendio

FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL provinciali e comprensoriali a seguito della dichiarazione dello stato di agitazione del personale dipendente del Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino con sede in Trebisacce (Cs), inviata all’ente in data 28-01-2016, ad oggi attendono ancora notizie ufficiali riguardo le mensilità arretrate e le condizioni economiche dello stesso. Nonostante nel frattempo sia stata liquidata una delle tre mensilità arretrate (novembre 2015), oggi i lavoratori si ritrovano nelle stesse identiche condizioni di qualche giorno addietro, in quanto nel frattempo è maturata una nuova mensilità, gennaio 2016 e si ritorna a tre, dicembre 2015, tredicesima 2015, gennaio 2016.

Leggi tutto

Rossano: incidente mortale sulla 106


Carmela Palermo è la quarta vittima della S.S.106 nel 2016
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” è profondamente addolorata per la morte di Palermo Carmela, di 66 anni, nell’incidente avvenuto questo pomeriggio sulla S.S.106 a Rossano (in provincia di Cosenza), all’altezza della centrale Enel. Con profondo dolore comunichiamo l’ennesima vittima della “strada della morte” avvenuta in un sinistro tra una mercedes ed un tre ruote, quest’ultimo tamponato dalla fuoriserie, all’interno della quale c’erano due persone tra cui, appunto, la vittima ed il marito gravemente ferito a cui, l’Associazione, augura una completa e repentina guarigione.

Leggi tutto

Addio ai vecchi impianti di riscaldamento

CANNA  – Erogazione del calore prodotto da fonte rinnovabile (biomassa) mediante reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento alle utenze energetiche pubbliche come il Municipio, la Scuola Elementare e Media, Palazzo Jelpo ed il Centro Riabilitativo Disabili. Gli edifici sono stati oggetto di interventi di efficientamento energetico sull’involucro edilizio e sugli impianti.

Leggi tutto

Trebisacce: Sanità, a rischio altri servizi

Altro che riapertura del “Chidichimo” come hanno sentenziato i giudici e come sognano taluni esponenti politici locali: presso l’ex ospedale di Trebisacce per endemica insufficienza di personale sanitario oggi diventano a rischio anche i superstiti ambulatori di Chirurgia nonostante abbiano un forte indice di utilizzo in quanto erogano una serie di servizi a beneficio delle popolazioni di Cassano e dell’Alto Jonio, ma anche di cittadini provenienti dal Basso Jonio.

Leggi tutto

Villapiana: al via l’assistenza domiciliare per gli anziani non autosufficienti


Al via l’assistenza domiciliare per gli anziani non autosufficienti che possono accedere al servizio previsto dal PAC (piano di azione e coesione) che interessa tutti i comuni del Distretto Socio-Sanitario “Jonio Nord” di Trebisacce. Si tratta di un progetto sottoscritto nel 2013 tra il comune capo-fila di Trebisacce ed il ministero degli Interni e che quindi viene riproposto per la sua quarta annualità,

Leggi tutto

S.COSMO A.: lunedi’ i RIS di Messina analizzeranno la pistola di Dulan.

Verranno effettuate il prossimo lunedì le analisi sulla pistola calibro 7,65 trovata in possesso di Cristian Dulan il giorno in cui i carabinieri bussarono alla sua porta. Il 30enne tentò di disfarsi dell'arma ma non ci riuscì. Poi, messo alle strette dai militari della compagnia di Corigliano, parlò e disse che quall'arma l'aveva usata per uccidere Carmine Avato, il muratore di San Cosmo Albanese freddato nella notte tra il tra il 14 e il 15 novembre.

Leggi tutto

Altri articoli...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.