Il cosentino Simone Iaquinta a Valleunga per difendere la leadership

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Sport

Difendere la prima posizione in classifica generale e fare una prestazione importante: è l’imperativo del pilota di Castrovillari Simone Iaquinta nel quarto round della Carrera Cup Italia. Iaquinta – che da campione in carica del trofeo deve anche difendere il titolo

 – metterà ancora una volta alla prova la sua Carrera 911 sul circuito romano “Pietro Taruffi” di Vallelunga, in un weekend che si presenta particolarmente impegnativo.

Il forte driver calabrese, inoltre, è reduce dalla positiva esperienza del Porsche Mobil 1 Supercup, il campionato del mondo della casa di Stoccarda, un evento al quale ha partecipato come ospite di prestigio.

Come da copione, Iaquinta dovrà difendere i colori del team Ghinzani Arco Motorsport – centri Porsche Milano. Le migliorie e l’affidabilità della vettura sembrano migliorare gara dopo gara e questo è un valore importante in vista di questo impegnativo weekend.

«So per certo – ha spiegato Iaquinta – che devo dare il massimo perché in vetta le cose possono cambiare da un momento all’altro e dunque bisogna difendere la posizione con le unghie e con i denti, mantenendo comunque una condotta responsabile e seguendo una strategia precisa. Per questo sono convinto che potremo fare bene, dal momento che la scuderia sta lavorando benissimo e che anche la vettura è in ottime condizioni».

Domani, le qualifiche si svolgeranno dalle 10.10 alle 10.40 (PQ1) e per i migliori 10 la PQ2 dalle 10.45 alle 10.55. Per gara uno, segnale di start alle 16 (e dalle 17.15 in lieve differita su Sky Sport Collection). Domenica, dalle 9.55 si disputerà gara due, in diretta tv sia su Sky Sport Arena sia in chiaro su Cielo, in live streaming anche su www.carreracupitalia.it.

Stampa