Jazz Di-Vino al Castello di Amendolara

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Eventi


Venerdì 21 Zeppetella e Rea nel Centro storico. In autunno il primo mandorleto comunale

AMENDOLARA – Riappropriarsi del proprio patrimonio identitario, per attrarre ed emozionare l’ospite attraverso le eccellenze enogastronomiche locali e la fruizione dei propri marcatori identitari, a partire dai centri storici.  Sono, questi, gli ingredienti e gli obiettivi della prima edizione di JAZZ DI-VINO, l’evento promosso dall’Associazione per lo Sviluppo dell’Alto Jonio e dall’Associazione Phisys, insieme all’Amministrazione Comunale e con il patrocinio della Condotta Slow Food Pollino – Sibaritide – Arberia.



Il prossimo VENERDÌ 21 AGOSTO il Castello di Amendolara, nel centro storico del Paese della Secca, sarà il vero protagonista.

Sarà infatti animato da due dei più famosi jazzisti italiani: Fabio ZEPPETELLA, tra i migliori chitarristi e compositori jazz e Danilo REA considerato uno dei pianisti più talentuosi a livello internazionale.

A dare la notizia di questo ulteriore evento artistico e culturale, destinato a diventare efficace strumento di marketing territoriale è il sindaco Antonello CIMINELLI, che, nel corso della serata, spiegherà in dettaglio il progetto per la realizzazione, nel prossimo autunno, del primo mandorleto comunale in Italia, nel paese il cui nome del resto, secondo la derivazione etimologica dal greco classico, significa non a caso terra di mandorleti.

Al termine della esibizione del duo ZEPPETELLA/REA, la serata al Castello sarà impreziosita dalla degustazione di vini di due cantine dell’Alto Jonio: TROIANO di Amendolara e SOLANO di Montegiordano. - (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Stampa