• Home
  • Notizie
  • Eventi
  • Mandatoriccio: giovani e vita pubblica, sindaci e associazioni a confronto

Mandatoriccio: giovani e vita pubblica, sindaci e associazioni a confronto


Si arricchisce programma Fiuminarso. Venerdì 7 ore 18 al Castello dell’Arso (Mandatoriccio).

 La partecipazione giovanile alla vita pubblica. Si arricchisce di un nuovo spazio di confronto l’evento Fiuminarso, l’evento culturale inaugurato ieri (mercoledì 5) a Mandatoriccio e promosso da un gruppo di giovani creativi provenienti da tutta Italia con l’obiettivo dichiarato di rifunzionalizzare e dare vita ai territori.  

Ritrovarsi 2020, fino a domenica 9 workshop di teatro e danza, cinema sotto le stelle e creatività. L’appuntamento con la tavola rotonda è domani, venerdì 7 alle ore 18.   
 
L’incontro rientra nel più vasto programma di eventi Ritrovarsi 2020 e I giovani hanno interesse a partecipare alla vita pubblica e alla politica? Possono le attività culturali essere un tramite per educarli alla partecipazione? Quali sono le potenzialità dell’associazionismo in tal senso? Le moderne forme di socialità - gli eventi e i nuovi media - possono essere dei validi canali per avvicinare i giovani alla politica e la politica ai giovani? – Sono, queste, alcune delle domande alle quali si intende dare risposta attraverso l’incontro che mira ad individuare strategie e canali.
 
Interverranno, per Fiuminarso, Benedetta De Falco, Anthony Lo Bianco dell’associazione Valentia, il Primo Cittadino ed il vicesindaco di Mandatoriccio Dario Cornicello e Giovan Battista Chiarelli, Sindaco del Comune di Mandatoriccio, il Sindaco di Longobucco Giovanni Pirillo con l’assessore al turismo e alla promozione del territorio Serafino Greco ed il Sindaco di Cropalati Luigi Lettieri.
 
Teatrarso. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 e 30 fino a sabato 8 con la direzione di Matteo Finamore, Antonio Consi e Simone Zampaglione. Negli stessi giorni seguiranno, dalle ore 15 alle ore 19, le installazioni artistiche a cura di Lorenzo Conti e Verena Castronovo con l’opificio delle teste dure. Cinemarso si tiene tutti i giorni dalle 20,15 alle ore 23,30. La proiezione con dibattito è a cura dell’associazione La settima arte con Carmen Zangaro e Shan Du. Dalle 23,30 all’una di terrà la jam session con musica condivisa e dal vivo. Sabato 8 il programma si arricchisce, dalle ore 18,30 alle ore 20,30 con Danzarso, lezione sulla danza a cura di Francesca Flotta. Domenica 9 Castello aperto a tutti. Dalle ore 10, alle ore 12,30 si terrà tra gli altri momenti il laboratorio SOU – la scuola di architettura per bambini di farm cultural park. Per tutto il giorno, la mostra d’arte a cura di Emanuele Attadia. Seguiranno le presentazioni finali di workshop e lezioni.  il numero 3348046931. - (Fonte: Associazione FIUMINARSO
 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.