Cropalati presenta Calend'Art

Il progetto in cui i ragazzi diventano opere d'arte, martedì 24 gennaio 2017, ore 17:30, Teatro Comunale
CROPALATI - Studiare sui libri è interessante, ma in alcuni momenti può diventare noioso. Allora, quale modo per avvicinare i ragazzi all'arte, un mondo che di noioso ha davvero poco? A Cropalati è nato Calend'Art, un vero e proprio calendario fatto di 12 immagini scelte tra le più belle opere mai realizzate. Cosa c'è di nuovo? Fin qui niente. La novità è che i protagonisti dei quadri, delle statue e delle raffigurazioni sono i ragazzi.

Il progetto, che sarà presentato martedì 24 gennaio, a partire dalle 17:30 presso il Teatro Comunale, è nato dalla collaborazione tra il Comune, l'associazione Lo Specchio e l'istituto "B. Bennardo".

 

L’INCONTRO. All’evento di presentazione, introdotto dai saluti del sindaco Luigi Lettieri, interverranno Menuccia Forciniti, presidente dell’Associazione Lo Specchio, Michela Boccuti, membro della stessa associazione, Achiropita Ruperto, Vicesindaco di Cropalati, Cinzia D’Amico e Vittoria De Luca, dirigente scolastico e vicepreside dell’istituto “B. Bennardo”, Fabrizio Zicarelli, fotografo pubblicitario.


Inoltre, è prevista la straordinaria partecipazione dei docenti di strumento musicale dell’istituto “B. Bennardo” di Cropalati.


IL COMMENTO. "L'entusiasmo è il sentimento che ha caratterizzato questo progetto fin dall'inizio - ha commentato il sindaco Luigi Lettieri - . Ho visto i ragazzi impegnarsi e divertirsi. Mi auguro che di questa esperienza porteranno sempre con loro la voglia di scoprire cosa c'è dietro un dipinto, quale storia si nasconde dietro la posa per una scultura. Perché è solo attraverso la curiosità, per l'arte come per la vita, che vivere assume senso e diventa un viaggio entusiasmante".

 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.