Rocca Imperiale e i suoi abitanti sono i protagonisti del libro «Storia e storielle di Rocca Imperiale» di Pino Affuso

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Cultura

 L'opera verrà presentata al festival «Il Federiciano».
All'interno del ricco cartellone del festival «Il Federiciano», realizzato dall'editore Aletti in collaborazione con il Comune di Rocca Imperiale e con il sostegno della Regione Calabria, tra i tanti eventi di poesia, letteratura, musica, teatro, cinema, arte e spettacolo, un importante spazio sarà riservato allo scrittore Pino Affuso, originario del caratteristico borgo calabrese ribattezzato «Il Paese della Poesia».

Affuso, già autore di tre apprezzati romanzi «Ma l'America è così lontana», «Il sequestro dell'anima», «Amore e morte» pubblicati sempre con Aletti e presentati con successo all'interno delle passate rassegne estive, propone la sua nuova fatica letteraria, intitolata «Storia e storielle di Rocca Imperiale»: tredici novelle ambientate a Rocca Imperiale o che raccontano le vicende di alcuni personaggi, reali e fittizi, originari del posto. L'autore ci svela curiosità, aneddoti, particolari storici, da preservare dall'oblio del tempo, osservati da un'angolatura particolare e raccontati con una scrittura arguta. Si tratta di narrazioni geometricamente perfette, con un finale sempre di grande effetto e ambientazioni che attraversano più epoche. Si passa così dalle vicende lontane con protagonista Federico II, a quelle più vicine alla nostra contemporaneità, tutte condite da sapiente humour. Emerge, in questi sfiziosi quadretti, un ritratto vivace della nostra Calabria, e soprattutto di Rocca Imperiale e dei suoi abitanti, che sono i veri protagonisti dell'intero libro. «Ho voluto mettere in risalto determinate qualità che hanno da sempre connotato i nostri concittadini - confessa l'autore nella prefazione -. Un popolo lepido, gradevole per la sua arguzia e comicità». Imperdibili, a questo proposito, le novelle ambientate nel nostro passato più recente, che hanno una forza ironica trascinante tale da abbandonarsi alle piene risate.
L'appuntamento con l'autore è per mercoledì 24 agosto, alle ore 18.30, presso il Convento dei Frati Osservanti di Rocca Imperiale. Parteciperanno all'incontro anche il sindaco Giuseppe Ranù, l'editore Giuseppe Aletti, i relatori Ferdinando Di Leo e Maria Teresa Barbato, e la direttrice Valentina Meola, che leggerà alcuni brani tratti dal libro.
 

Stampa