Oriolo: Minoranza all'attacco

ORIOLO - A sedici mesi dal voto la Minoranza consiliare guidata dal segretario del PD Simona Colotta è tornata in piazza “Del Borgo” e, attraverso un comizio a più voci, ha contestato la presunta evanescenza dell’esecutivo guidato dal sindaco-imprenditore Giorgio Bonamassa.

«Questo esecutivo - ha dichiarato subito Simona Colotta – non ha una testa in quanto il sindaco, impegnato a fare l’imprenditore, non assolve al proprio ruolo istituzionale ed è stato candidato solo per raccogliere voti con il miraggio di un posto di lavoro». In realtà il bersaglio delle critiche non è stato tanto il primo cittadino, la sua squadra di governo che, a giudizio dei rappresentanti della lista “Insieme per la rinascita”, ha dimostrato di non avere alcun riferimento politico, né un programma amministrativo e finora si è dimostrata inadeguata a gestire le gravi problematiche del paese, dalla viabilità, in particolare quella rurale, all’emergenza-frane, dal problema idrico a quello dei servizi. La Minoranza ha chiesto in pratica ai cittadini di prendere coscienza del fallimento dell’esecutivo in carica e di far sentire il proprio dissenso e, “con umiltà”, ha chiesto alla Maggioranza di rimettere il mandato attraverso un atto di responsabilità. 
Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.