8,5mln di finanziamenti per lo sviluppo del territorio


OK a Bilancio previsione 2015. Approvato Piano triennale OO.PP

CROSIA  – 8 Milioni 450mila Euro circa è il totale degli investimenti inseriti nel Programma triennale delle opere pubbliche 2015-2017. Un piano di finanziamenti che stravolgerà completamente la struttura urbana della cittadina ionica, rilanciando le aspettative di crescita della comunità crosiota. Un piano messo in atto grazie alla capacità di intercettare fondi extra-bilancio, attraverso la redazione di progetti validi e credibili, molti dei quali già finanziati, altri ancora al vaglio degli Enti sovracomunali.



È quanto emerso nel corso dell’ultima seduta Consiliare, tenutasi nel pomeriggio di ieri, (giovedì 27 agosto 2015) nella Sala della Delegazione municipale di Mirto, nella quale sono stati approvati, il Bilancio Annuale 2015 – Bilancio Pluriennale 2015-2017, il Piano di Alienazione e Valorizzazioni immobiliari per l’anno 2015, il Piano Finanziario Servizio Nettezza Urbana, oltre al Piano triennale delle opere pubbliche. – Nel corso della seduta assembleare civica, la prima utile dopo la pausa estiva, il sindaco Antonio Russo ha risposto, dettagliatamente ed in modo esaustivo, alle interrogazioni consiliari. Tra le quali anche a quella relativa alla mensa scolastica, presentata dai gruppi consiliari di opposizione, ribadendo – così come era già stato ampiamente documentato e notiziato nei mesi scorsi – la regolarità del servizio. - Il Primo cittadino, inoltre, ha ricordato le attività svolte dall’Amministrazione e dagli uffici comunali nel contesto dell’alluvione abbattutasi sul territorio della Bassa Sibaritide, lo scorso 12 agosto, per la quale l’Esecutivo ha chiesto il riconoscimento dello Stato di Emergenza. Attendiamo di conoscere – dichiara Russo – il contenuto del Decreto ad hoc del Consiglio dei Ministri. L’auspicio è che possano essere previsti gli stanziamenti necessari per far fronte agli interventi di urgenza e alla programmazione di nuove opere di prevenzione.

Si è così entrati nel vivo del Consiglio. - Oltre agli interventi già realizzati e a quelli in fase di realizzazione che ho avuto modo di illustrare in altre occasioni – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Saverio Capristo – ritengo doveroso sottolineare l’importanza che oggi più che mai, alla luce dei recenti eventi alluvionali che hanno coinvolto il nostro territorio, riveste il progetto di “Messa in sicurezza idraulica dell’abitato di Mirto, Sorrento e Fiumarella del Comune di Crosia”, di 4milioni e 500mila Euro, presentato alla Regione Calabria mesi addietro, alla quale abbiamo inoltrato ulteriori solleciti nei giorni scorsi, e che gode di ottime possibilità di finanziamento. Così come è essenziale – continua - il progetto di Riqualificazione ambientale del Litorale costiero per il quale sono già stanziati i fondi per un totale di 1.164.507Euro. Un altro progetto che è già in fase di attuazione prevede la realizzazione di nuove residenze, in zona Sorrento, destinate alla locazione temporanea per particolari categorie sociali. Finanziamento per un totale di 1.172.080Euro. Accanto a queste grandi opere – conclude Capristo – ne sono previste alcune ancora in fase di approvazione ed altre già finanziate e in fase di attuazione, tra le quali la ristrutturazione e l’adeguamento sismico della delegazione municipale dell’importo di 430mila euro, e interventi di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili, di cui 149mila euro per la stessa delegazione e 77mila euro perla  sede comunale del Centro storico. Ulteriori finanziamenti, inoltre, per la viabilità urbana, per un totale di 140mila Euro, nonché per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria all’impianto di depurazione comunale, per un totale di 92mila Euro.

Nel corso della discussione sul Piano Finanziario Servizio Nettezza Urbana, inoltre, sono emersi gli importanti risultati del virtuoso percorso intrapreso dall’Esecutivo Russo, anche nell’ambito della raccolta differenziata. In poco meno di un anno e tre mesi dall’inizio del mandato elettorale, si è passati da una percentuale dell’8 al 28, con un picco storico nel mese di luglio del 36% e di agosto (in cui si registra il maggior numero di presenze turistiche), del 31%. Sono soddisfatto – ha detto l’assessore all’ambiente Serafino Forciniti, per la grande collaborazione e il senso civico dei cittadini e soprattutto sono fiducioso, perché a breve, avvieremo anche la raccolta dell’umido, che farà schizzare ulteriormente le percentuali, ponendoci tra i comuni italiani più virtuosi nel percorso di riciclo e riutilizzo dei materiali. - L’Assise si è conclusa con la dettagliata relazione dell’assessore al Bilancio Graziella Guido, sul Previsionale 2015-2017 portato all’approvazione per effetto dell’applicazione della nuova normativa di Bilancio Armonizzato, cui è seguita l’approvazione del Bilancio annuale 2015 e dello stesso Previsionale. Alla base di questo bilancio – ha affermato l’Assessore – c’è la scelta di mantenere continuità con il bilancio 2014, rispettare gli obiettivi del Piano Finanziario Pluriennale e non ridurre le risorse destinate agli interventi in ambito sociale. Anzi, mantenendo le stesse risorse, miriamo ad intervenire laddove vi siano reali esigenze di aiuto.  © fonte Cmp Agency

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.