Presidenza della Provincia: Stasi, avanzata francese e ritirata spagnola?

Ieri pomeriggio nel corso d’una riunione dei sindaci della Sibaritide, il primo cittadino di Corigliano-Rossano ha dovuto prendere atto del niet di suoi influenti colleghi

Da una parte la velleitaria, sconfinante bramosia di potere personale di Flavio Stasi (foto), dall’altra la politica, la riflessione equilibrata sui passi che è giusto fare o non fare per dare centralità politica ed istituzionale al contempo al vasto comprensorio della Sibaritide

che vede al proprio centro la città di Corigliano-Rossano retta, appunto, dal giovane sindaco Flavio Stasi. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.