• Home
  • Notizie
  • Politica
  • Salviamo l’Ospedale Spoke di Castrovillari: il Sindaco Papasso chiama a raccolta i Colleghi

Salviamo l’Ospedale Spoke di Castrovillari: il Sindaco Papasso chiama a raccolta i Colleghi

CASSANO - Promuovere un’azione comune e congiunta a difesa del diritto alla salute, questa questa la proposta del Sindaco Gianni Papasso che interviene sulla crisi che sta attraversando l’Ospedale Spoke di Castrovillari. 

“La situazione che si sta verificando all’Ospedale Spoke di Castrovillari – ha dichiarato il Sindaco di Cassano All’Ionio – preoccupa e non poco. È necessario che tutti gli organismi competenti assumano velocemente provvedimenti per trovare una soluzione alle criticità emerse in una struttura che è di vitale importanza per l’intero territorio”.

“Il disagio che vivono gli operatori sanitari all’interno dell’Ospedale, ormai è noto a tutti. Solo qualche settimana fa – ha sottolineato il Sindaco Papasso - il Primario di Cardiologia, Giovanni Bisignano, denunciava la carenza di personale medico. Questa carenza ha messo in crisi il reparto salvavita dello Spoke che, dal primo luglio u.s., non è stato più in grado di garantire la continuità operativa h24”.
“Come se questo non bastasse, in queste ore la stampa ci ha informato delle dimissioni del Primario di Ortopedia, Massimariamo Bisignani il quale, dopo due anni dal suo insediamento, ha gettato la spugna perché senza personale anche il suo reparto non può più operare”.
“Tutto questo – ha continuato il Primo Cittadino – va a discapito della salute dei cittadini, un bene che non può diventare di consumo e non può essere piegato alle logiche economiche”.
“Noi Sindaci siamo la massima autorità sanitaria locale e, nel ruolo di rappresentanti delle nostre comunità, abbiamo il dovere prioritario di tutelare la salute dei cittadini e di proteggere, valorizzandoli, i nostri presidi ospedalieri. In quest’ottica bisogna difendere con forza il l’Ospedale Spoke di Castrovillari, punto di riferimento di un grande bacino di utenza che deve continuare a vedere garantito il suo sacrosanto diritto costituzionale alla Salute”.
“Se i Sindaci locali, uniti, chiedono l’intervento di tutte gli istituti competenti, la loro voce non può essere ignorata”.
“Per questo – ha concluso Giovanni Papasso - lancio l’invito ai miei colleghi per un incontro urgente che riaccenda i riflettori sulla crisi dell’Ospedale di Castrovillari. Una crisi che può essere risolta solo, ed esclusivamente, se si rimette al centro delle scelte che si andranno ad operare, l’uomo e le sue prioritarie esigenze”.

Comunicazione istituzionale
Comune di Cassano All’Ionio 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.