• Home
  • Notizie
  • Politica
  • Cassano: la Lega denuncia un'emergenza al cimitero, l'assenza di strumenti per la sepoltura dei feretri

Cassano: la Lega denuncia un'emergenza al cimitero, l'assenza di strumenti per la sepoltura dei feretri

Gravi inadempienze sempre più gravose coinvolgono il cimitero comunale di Cassano All’Ionio, nonostante il lauto fondo di avanzamento di cassa comunale lasciato dalla gestione commissariale, con il quale si ipotizzava un investimento risolutorio delle tante problematiche, ma ad oggi la realtà smentisce ogni propaganda.

Non è accettabile – afferma il coordinatore cittadino della Lega Rusciani – che per seppellire un feretro in un loculo di altezza 5/6 metri si debbano usare impalcature di fortuna, senza nessun protocollo di sicurezza per gli stessi operatori e con grave nocumento per il feretro, laddove invece doveva essere garantito dalla presenza di apposito montaferetri e/o elevaferetri. Per di più chi vuole fare visita ad un proprio caro per portagli un fiore, non ha la possibilità di raggiungere la lapide poiché anche di un’eventuale scala che rispetti i requisiti minimi a norma di legge non vi è traccia.
Un ulteriore dramma per quei cittadini che dopo aver pianto i propri cari, sono costretti a confrontarsi con la cruda realtà.
Ci chiediamo cosa stia facendo e quali sono le misure che sta adottando l’amministrazione comunale per dirimere e porre fine in modo definitivo a questo grave problema.
Da anni chiediamo la realizzazione di un nuovo Cimitero nella frazione di Sibari, che possa decongestionare quello di Cassano, dando così una risposta alle tante promesse fatte, ma subito dopo cadute nel silenzio più assordante, riteniamo che sia arrivato il momento di discuterne seriamente e pubblicamente coinvolgendo tutti i cittadini.
Auspichiamo in un piano di investimenti serio e fattivo per migliorare la fruibilità del cimitero di Cassano, la realizzazione di opere anche non murarie che permettano ai cittadini di raggiungere i propri cari anche ad altezze maggiori; l’utilizzo di scale per cimiteri; l’innalzamento del periodo di sepoltura dagli attuali 25 anni a 40 anni, con possibilità di rinnovo per ulteriori 20 anni solo in base al piano di disponibilità di manufatti cimiteriali e nelle modalità definite al fine di conservare al meglio il patrimonio cimiteriale edilizio.


Cassano All’Ionio, 13/07/2020 Lega Salvini Premier
Cassano All’Ionio  

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.