Europee, i simpatizzanti di “Forza Castrovillari" si confrontano

CASTROVILLARI - Alle incipienti elezioni per il rinnovamento del Parlamento Europeo, il neo costituito Movimento Politico Culturale “Forza Castrovillari” presieduto dal dr. Roberto Senise, in un noto locale cittadino, ha inteso confrontarsi non solo con il quadro dirigente dell’Associazione ma soprattutto con i simpatizzanti aderenti al movimento. 

 

 

 

Nel corso della serata i temi più discussi e dibattuti sono stati:
-La promozione del Made in Italy attraverso politiche agricole favorevoli ai piccoli agricoltori e contro l’importazione di prodotti alimentari esteri.
-L’introduzione di nuove politiche per la gestione del flusso dei migranti, e in particolare l’introduzione di quote di ridistribuzione obbligatoria nei paesi europei.
-Rilanciare fortemente la domanda interna incoraggiando il rientro in Italia delle aziende che hanno delocalizzato attraverso l’adozione della Flat Tax; l’auspicio di una radicale riforma dei trattati che restituisca non sono all’Italia, ma a tutti gli stati membri la sovranità territoriale e legislativa; insomma padroni di decidere e di legiferare.
-La lotta alla grande evasione, alla corruzione e alla criminalità che preveda l’obbligo per le grandi multinazionali operanti in Italia di pagare le tasse nel nostro paese. Tutti i presenti hanno espresso la loro opinione e certamente non si sono tirati indietro nel criticare e stigmatizzare l’attuale operato amministrativo sia locale che regionale per le annose vicende riportate in cronaca che creano solo sgomento, turbamento e sconforto.
Calorosi applausi ed attestazioni di stima sinceri sono pervenuti al Presidente dell’assise Roberto Senise a margine del suo caloroso intervento, nel quale ha tracciato non solo il suo ex percorso politico oramai giunto al capolinea ma proiettandosi nel futuro ha inteso condividere una giusta, proficua ed equilibrata voglia di realizzare un neo progetto politico, unitamente a tutti i simpatizzanti che giorno dopo giorno aderiscono, che volga lo sguardo verso futuro diverso dando un segno inequivocabile di cambiamento rispetto alla quotidiana abulia e stasi politica; insomma uscire dalla attuale stagnante palude politica si può questo è l’imperativo emerso e condiviso da tutti e con coraggio, abnegazione e con spirito costruttivo si deve per il bene della città e di coloro i quali reputano che attraverso la onestà morale-politica ed intellettuale si possa scrivere una pagina diversa per il nostro futuro e per le idee che portiamo avanti a testa alta per la buona politica e per il bene comune
Movimento Politico Culturale Pollino – Sibarite “Forza Castrovillari”  

Stampa Email