Strade e bitume, Papasso: disinformazione e strumentalizzazione!

CASSANO - La commissione straordinaria nel recente incontro che ha avuto con la stampa, purtroppo, ci ha rivolto immeritate accuse di mancanza di programmazione. Tra le altre cose, è stato affermato che nel corso della nostra amministrazione non si sarebbe programmato nel settore della viabilità e, quindi, del bitume. Così non è, assolutamente! Per essere magnanimi pensiamo sia frutto di disinformazione, di non conoscenza delle cose e dei fatti. Altrimenti, dobbiamo pensare si tratti di una strumentalizzazione politica, che sarebbe cosa assai grave.

Ovviamente, non possiamo lasciare senza replica quanto affermato. Avvertiamo la necessità di informare correttamente l'opinione pubblica. Di spiegare la verità e come stanno esattamente le cose. Naturalmente, lo ribadiamo ancora una volta, lungi da noi ogni volontà polemica con i commissari, ma solamente la necessità di difenderci da accuse ingenerose, senza senso, calunniose.
Lo facciamo anche per informare I signori commissari che dimostrano di disconoscere tutto il nostro genuino lavoro, espletato con massima onesta, lontani da qualsiasi malaffare e con assoluta trasparenza.
Nel settore della viabilità e della bitumazione delle arterie comunali si è operato tantissimo, di seguito riportiamo solamente alcuni interventi, altrimenti occorrerebbe molto spazio per elencare tutto quanto è stato fatto:
Bitumazione corso Laura Serra di Lauropoli; bitumazione strada S. Marco-Fiego; strada Fiego-Maroglio; strada Vacanti-Cappella del Monte; bitumazione di due strade interpoderali alla contrada Prainetta; strada Lauropoli-San Nicola-Civita; sistemazione della strada Cafasi; sistemazione della strada Fornara; sistemazione della strada di Tre Ponti; realizzazione della strada dei Cavallari a Sibari; altri interventi di manutenzione straordinaria su tutta la rete interna ed esterna per circa 500 mila euro.
Inoltre, con l'intervento Pisl è stata bitumata l'arteria principale di Marina di Sibari, fino ai parcheggi ed al mare. A Marina è stata bitumata anche via Cosenza insieme ad altri interventi eseguiti nel villaggio.
Nell'estate del 2017, è stato eseguito il primo lotto di circa 1 milione di euro su un progetto complessivo di 2.850.000 euro. Il progetto realizzato è consistito nella scarifica e la ribitumatura di tutte le strade principali di Cassano centro, Lauropoli, Doria e Sibari, per circa 20 km lineari e circa 83.000 mq.
Di recente realizzazione la Strada Madonna della Catena, progettata,finanziata ed avviato l'appalto dall'amministrazione Papasso.
Ai fini della programmazione è stato presentato, in una conferenza stampa tenuta nell'agosto del 2017 ai Laghi, il progetto per la realizzazione del tappetino bituminoso su tutta la dorsale dei Laghi di Sibari, che prevede una spesa di circa 500 mila euro.
Tanto altro ancora!
Pensiamo possa bastare per rendere cosciente la commissione straordinaria, nei confronti della quale, ripetiamo, vogliamo continuare a portare rispetto istituzionale , su tutto quanto è stato programmato è realizzato in pochissimo tempo e con grande soddisfazione dei cittadini amministrati.
Tutto ciò è stato realizzato all'insegna della massima correttezza e trasparenza, senza "malaffare" e senza "ditte amiche"! Ed infatti, in tale senso, mai nessun addebito c'è stato fatto! Anche i sigg. commissari mia nessuna delibera o atto hanno revocato!
È sta ta comprensibile l'iniziale diffidenza nei confronti della pregressa amministrazione. Purtroppo, però, nel corso del tempo si é avuto modo di constatare che tale diffidenza si é trasformata in una vera e propria azione contra ominem che, in nessun modo, può essere accettata. I commissari, giova ribadirlo, rappresentano il governo e, pertanto, devono agire con la massima imparzialità e terzietá e nell'esclusivo interesse dei cittadini. Se si vuole continuare a fare "la guerra" ad un singolo, se si vuole mostrare un pervicace, immotivato ed insensato accanimento verso la persona, lo si faccia pure. Sapremo rispondere adeguatamente, in tutte le sedi. Noi consigliamo di spendere le energie in favore della comunità. Rivolgendoci, in particolare, al dott. Muccio, facciamo presente che tale modus operandi ha portato alle conseguenze che sono inequivocabili e sotto gli occhi di tutti.
Infatti, oggi, purtroppo, ci duole dirlo, la nostra Città e la sua rete stradale sono in uno stato di completo abbandono, su molte strade si sono formate vere e proprie voragini, nel disinteresse di chi dovrebbe sovrintendere. Mai con la nostra amministrazione è stato così!
Speriamo che almeno in questo settore, nelle prossime settimane, qualcosa di positivo possa essere fatto.
Cassano, 15 aprile 2019
Gianni Papasso-sindaco uscente di Cassano  

Stampa Email