Villapiana: Amministrative, il GD De Santis strizza l'occhia alla Lega

 Colpo di scena nella vita politica cittadina in vista delle Amministrative della imminente primavera: Adolfo De Santis Segretario dei Giovani Dem e componente del Comitato Regionale del PD, attraverso un video-messaggio, ha ufficializzato la sua volontà di mettersi in gioco direttamente invitando le forze politiche, e soprattutto i dirigenti locali del PD con una parte dei quali De Santis è in rotta da tempo, ad evitare i tatticismi ed a parlare di programmi e di contenuti.

 

 

Tra cui lo sviluppo turistico di Villapiana che, a suo dire, passa attraverso l’ottimizzazione del Piano–Spiaggia e l’unione “fisica” delle due Marine del Lido e dello Scalo. Ma la notizia annunciata nel video-messaggio da De Santis e destinata a fare scalpore in paese, non è la sua decisione di voler scendere in campo in prima persona ma, dopo aver rivolto un pubblico plauso al segretario cittadino della Lega Michele Grande, di voler aderire “idealmente, moralmente e poi anche fattivamente”, al progetto politico denominato “Piazza Dante – 2 punto zero” lanciato di recente dallo stesso Segretario Michele Grande in vista delle prossime Amministrative. Si tratta, come ha ribadito lo stesso De Santis, di un laboratorio permanente di idee e di progetti destinati a formulare un programma che incida positivamente sul futuro di Villapiana. Vero è che le formazioni politiche che animeranno la campagna elettorale a Villapiana, tranne la Lista del Movimento 5Stelle che, se sarà presentata, correrà da sola, avranno tutte il taglio “civico”, ma decidere di sposare la causa della Lega di Salvini da parte di un giovane dirigente del Partito Democratico, seppure all’interno di una coalizione di natura civica, significa entrare in rotta di collisione con il proprio partito ed a prepararsi a una perentoria inversione di marcia. Del resto, a dimostrazione che quella di De Santis può considerarsi un vero e proprio cambio di rotta, c’è la presa di posizione del Coordinatore Cittadino della Lega Michele Grande, che preso atto del video-messaggio, ha testualmente dichiarato:«Grazie ad Adolfo De Santis per aver deciso di sostenere la nostra iniziativa #PiazzaDante-2punto0. Un bel segnale da parte di un giovane villapianese che, al netto delle differenze partitiche, ha scelto di contribuire con idee e progetti alla causa... Senza se e senza ma». Ci sarà comunque tempo per consentire al giovane De Santis di chiarire meglio il senso e la portata della sua decisione, anche se la parte conclusiva del suo messaggio pare abbastanza chiara: «Crediamo fermamente nel progetto “Piazza Dante – 2puntozero”: tante idee, tante energie per la formulazione di un programma che miri al futuro di Villapiana. E andiamo avanti: non abbiamo paura di nessuno, né di chi esercita pressioni, né dei pupari che muovo le fila».
Pino La Rocca 

Stampa Email