Al Via il VII Congresso della Cgil Pollino Sibaritide Tirreno

Il 17 e 18 Ottobre, all’Antico Granaio di Roseto Capo Spulico si terranno i lavori del VII Congresso Comprensoriale della Cgil Pollino Sibaritide Tirreno. Dopo 237 assemblee di base tenutesi su tutto il territorio, 150 delegate e delegati saranno chiamate/i a discutere su temi nazionali e locali ed eleggeranno i nuovi organismi della Camera del Lavoro Territoriale.

Roseto Capo Spulico è stato individuato come il luogo ideale per presentare la piattaforma sindacale di domani incentrata su sanità, scuola, sociale, servizi, sicurezza, sviluppo, solidarietà e sindacato con l’ambizione, per il tramite dei contenuti che saranno proposti, di connettere il territorio alla Calabria, al Paese, al mondo.

“TerritorioSconnesso” il tema, infatti, della assise congressuale che sarà introdotta dalla relazione del Segretario Generale della Cgil Comprensoriale, Giuseppe Guido, e vedrà la partecipazione di ospiti istituzionali, oltre che gli interventi di Angelo Sposato, Segretario Generale della Cgil Calabria, e di Gianna Fracassi della segreteria nazionale della Cgil.

La presenza della Cgil Nazionale al congresso comprensoriale è un importante segnale.
Per la Cgil Pollino Sibariride Tirreno ed il suo territorio rivela che la discussione di temi come il valore delle aree interne o la stabilizzazione del precariato, l'inderogabile strategia industriale o gli investimenti in infrastrutture materiali, immateriali e sociali per il territorio assumono una dimensione nazionale e potranno contare sul sostegno della Cgil ad ogni livello.

Castrovillari,14/10/2018

       Dipartimento Comunicazione
                Cgil Pollino Sibaritide Tirreno

 

Stampa Email