CGIL Fillea: “ Lettera aperta a Renzi”

Caro Presidente per le lavoratrici e i lavoratori del settore delle costruzioni Fillea Cgil- Filca Cisl – Feneal Uil, domani è la giornata del ricordo del lavoratore che per contribuire “ ad unire l’ Italia” ha perso la vita in un tragico infortunio mortale. A lui e a quanti con il loro lavoro, il sacrificio e la grande professionalità che bisogna ringraziare per tutto quanto in questi anni si è fatto in particolar modo sulla A3 Sa/Rc . Se domani si riapre il viadotto Italia lo dobbiamo solo a loro!!!

Oggi quei lavoratori si aspettano che domani così come da Lei preannunciato e promesso si ufficializzi l’ apertura dei cantieri della S.S. 106 per il Lavoro, la Sicurezza , il diritto alla mobilità e lo sviluppo della Calabria.
Non può più tralasciare di mettere al centro dell’ agire del suo Governo il tema della sicurezza sul lavoro e della dignità dei lavoratori edili. Sono più di settantamila gli edili trattenuti dalla “Fornero” sulle impalcature……quanti di questi riusciranno ad andare in pensione???
Presidente , le chiediamo la cosa più semplice………ci dica la data di apertura dei cantieri della 106 !!! dimostri che è una priorità per lei e per il suo Governo!!! Basta con gli annunci!!
In questi anni in Calabria il ruolo attivo, maturo e responsabile delle federazioni delle costruzioni nella contrattazione di anticipo, nella sottoscrizione di protocolli di legalità e negli accordi sulla produttività e sugli orari di lavoro…….ha permesso la realizzazione delle opere nei tempi contrattuali raddoppiando l’occupazione prevista e sfatando il mito negativo della A3 Sa/Rc. I lavoratori e il Sindacato sono pronti a rivendicare Lavoro e dignità per la propria terra!!

Castrovillari (CS), 25.07.2016

Antonio Di Franco (Segretario Generale Fillea CGIL)
Bruno Marte (Segretario generale Feneal UIL)
Mauro Venulejo (Segretario Generale Filca Cisl)

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.