Trebisacce: Ospedale, si lavora per la riapertura

Si lavora alacremente, sia nel reclutamento del personale che nell’adeguamento strutturale e tecnologico dei locali per fare in modo che il presidio ospedaliero “G. Chidichimo” diventi quanto prima “Ospedale di zona disagiata”, come hanno previsto i Decreti Commissariali n. 30 e n. 64. Parola del Direttore Generale dell’Asp cosentina Raffaele Mauro che, rispondendo agli articoli apparsi sul nostro giornale, ci tiene a puntualizzare che l’Asp di Cosenza è in azione per concretizzare quanto disposto dal Commissario Scura.

«Questa Amministrazione – si legge testualmente nella nota emessa dall’azienda sanitaria provinciale - è molto sensibile all’attivazione di quanto previsto dai Decreti Commissari n. 30 del 03/03/2016 e n. 64 del 05/07/2016 in merito all’ospedale di Trebisacce allocato in un’area strategica di confine e quindi deputato a garantire il diritto alla salute di un’ampia popolazione». Detto questo il Diggì Mauro assicura che «si è già dato corso, dopo anni di blocco del turn-over e di emergenza economica, alle procedure di espletamento dei concorsi utili a garantire le necessarie risorse umane per la regolare turnazione delle unità operative previste dai suddetti Decreti. Più precisamente – si legge ancora - per il Pronto Soccorso h 24 sono necessarie le figure professionali dell’area dell’Emergenza e degli Anestesisti, per l’acquisizione delle quali figure è in itinere, come già precedentemente detto, l’espletamento dei concorsi (vedi Delibere n.ri 738, 739 e 868 del 2016). La Direzione Strategica dell’Asp – conclude la rassicurante nota dei vertici aziendali - sorveglierà con attenzione che tali procedure vengano portate a compimento nel più breve tempo possibile e in modo contestuale all’adeguamento strutturale e tecnologico degli ambienti, al fine di garantire i livelli minimi di sicurezza e fare in modo che l’Ospedale di Trebisacce acquisisca, finalmente, il ruolo di “Ospedale di zona disagiata” con tutte le attività previste dai Decreti».
Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.