Trebisacce: presentato il programma di MarEstate trebisaccese 2016

Written by Pino La Rocca on . Pubblicato in Attualità

Il Parco Archeologico di Broglio finalmente fruibile, il Lungomare tirato a nuovo e che sarà inaugurato fra pochi giorni e la Bandiera Blu conquistata per la terza volta consecutiva: saranno questi i temi e i luoghi destinati a caratterizzare MarEstate trebisaccese 2016 che anche per questo si annuncia davvero alla grande. Lo testimonia l’ambizioso programma degli eventi predisposto dall’assessore al Turismo Giampiero Regino in collaborazione con il sindaco Franco Mundo, gli altri tre assessori, i delegati e numerose associazioni culturali e di volontariato.

Un programma ricco e assortito, che avrà come ingredienti il teatro popolare fatto in casa, il cabaret, i concerti, gli spettacoli di danza, le feste rionali, le gare e tornei sportivi, i premi letterari e giornalistici. Il calendario degli eventi di cui grondano i muri e le bacheche della città è già iniziato il 6 giugno e andrà avanti per tutto il mese di luglio e di agosto con uno o due eventi giornalieri e culminerà con la grande “Festa del Mare” del 26 agosto. Una “Festa del Mare” che a Trebisacce affonda le sue radici nella notte dei tempi e che quest’anno sarà davvero speciale in quanto per la prima volta nella storia paesana non si svolgerà nella grande piazza della Repubblica, davanti al palazzo di città, ma avrà come prestigiosa “location” il bellissimo e capiente Anfiteatro realizzato sul nuovo Lungomare e che quest’anno avrà come prestigiosa ospite d’onore Anna Tatatangelo, una delle big più belle e di maggiore successo della canzone italiana. Giornate e serate all’insegna del divertimento e dello svago dunque, sia per i residenti che per i tanti turisti che sono tornati a frequentare la cittadina jonica anche per il grande ritorno d’immagine guadagnato con la ri-conquista della Bandiera Blu. Ma MarEstate trebisaccese 2016, oltre ad allietare le giornate e le serate, animerà le nottate del 23 luglio con “La Notte Blu” in onore del prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu che sarà allietata dalla grande “Orchestra all’italiana” di Renzo Arbore e la ormai mitica “Notte Bianca” del 19 agosto divenuta ormai un evento di portata regionale che quest’anno avrà come leit-motif e tema portante “Le donne e i colori del Mediterraneo” e nei concerti di Silvia Salemi e di Anna Tatangelo i suoi piatti forti. Sarà insomma un’estate scoppiettante e coinvolgente che aiuterà un pò tutti a mettere da parte per un po’ i tanti problemi della vita quotidiana e con la quale gli amministratori in carica, in vista delle Amministrative dell’anno prossimo, vogliono congedarsi e chiudere al meglio il loro mandato politico.
Pino La Rocca

Stampa