Carenza idrica, stop uso improprio

Sanzioni per chi trasgredisce. Obiettivo: evitare disagi alla popolazione
MANDATORICCIO  – Carenza idrica in vista dell’estate. Tolleranza zero per utilizzo improprio dell’acqua potabile erogata dall’acquedotto comunale. L’Amministrazione predispone controlli e verifiche presso le utenze e le contrade rurali. È quanto fa sapere il Sindaco Angelo DONNICI, informando che le indagini a campione saranno effettuate dalla Polizia Municipale con l’ausilio degli operatori dell’Ufficio Tecnico Manutentivo.

 
La necessità dei controlli nasce dal fatto che la stagione estiva si preannuncia già caratterizzata da forte carenza idrica, aggravata anche dai continui guasti sulla rete regionale gestita dalla SORICAL S.P.A.
 
Al quadro si aggiungono numerose segnalazioni che continuano a pervenire all’Amministrazione Comunale su usi scorretti delle risorse.
 
In alcune contrade è stato denunciato il sistematico innaffiamento degli orti anche con allacci abusivi e addirittura la manomissione, da parte di ignoti, delle chiavi di arresto generale sulla condotta idrica.
 
Il mancato rispetto delle norme ha come conseguenza gravissimi disagi nell’approvvigionamento di acqua alla cittadinanza, in particolare per gli abitanti della zona alta del centro storico (Via Aldo Moro).
 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.