Cosenza: la Questura diminuira’ i tempi per il rilascio del porto d’armi

La Questura di Cosenza diminuirà i tempi di rilascio delle autorizzazioni in materia di armi grazie alla collaborazione dell’A.N.P.S. Questo risultato è frutto della continua ricerca di procedure finalizzate ad una sempre maggiore soddisfazione dell’utenza, tenacemente perseguita dal Questore dr. Luigi LIGUORI, dai suoi funzionari e della collaborazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato.

Nel corso dell’ultimo anno le istanze per il rilascio delle autorizzazioni in materia di armi sono notevolmente aumentate raddoppiandosi per la sola Questura di Cosenza, come naturale conseguenza del Dec. Leg. n.121 del 29/09/2013, che ha introdotto l’obbligo di presentazione, della certificazione medica di idoneità psicofisica. L’A.N.P.S. di Cosenza con il suo presidente, Sost. Commissario in quiescenza Francesco Greco, giornalmente continua a dare il suo prezioso contributo a favore della cultura, della sicurezza e della legalità. Durante una piccola cerimonia tenutasi in Questura, l’Associazione ha donato alla Questura di Cosenza, una nuova strumentazione tecnologica, costituita da una costosa stampante e da un innovativo software, che consentirà di velocizzare i tempi di stampa e quindi di rilascio delle autorizzazioni di polizia in materia di armi.

Stampa Email