Nuovo sportello di Conciliazione Camerale

Presentazione mercoledì 30 ore 15,30 nel Municipio. Chiarello: garantiti più servizi ai cittadini
CAMPANA  – Favorire la diffusione degli strumenti di giustizia alternativa (mediazione, conciliazione e arbitrato) e garantire l’offerta del servizio in maniera sempre più capillare e puntuale, avvicinandosi alle istanze della cittadinanza anche da un punto di vista territoriale. Per questi motivi la Camera del Commercio di Cosenza e il Comune di Campana hanno stipulato, nei giorni scorsi, un protocollo d’intesa con il quale si è decisa l’istituzione di una sede decentralizzata dello Sportello di Conciliazione camerale presso la sede comunale.

 
A darne notizia è il Sindaco Agostino CHIARELLO. Il protocollo d’intesa è stato firmato (venerdì 18) presso la Camera di Commercio di Cosenza, in occasione del Convegno sulle nuove sfide della giustizia alternativa e sulla composizione della crisi di sovra indebitamento (Legge 3/12 ED.M.201715). Al convegno hanno preso parte l’assessore alla cultura Teresa PIZZUTI e il consigliere Luigi SPINA.
 
Con questo ulteriore strumento, che si aggiunge agli uffici del Giudice di Pace voluti dalla precedente Amministrazione Comunale, si compirà – aggiunge il Primo Cittadino – un ulteriore passo verso il miglioramento dei servizi offerti ai campanesi. Grazie allo Sportello di Conciliazione – conclude CHIARELLO  – cittadini e imprese potranno avvalersi delle strutture comunali evitando lunghi e difficoltosi spostamenti.
 
La presentazione ufficiale del progetto si terrà MERCOLEDÌ 30 alle ORE 15,30 presso il Municipio di Campana.
 
All’evento, oltre al Sindaco, prenderanno parte l’assessore PIZZUTI, la quale presenterà l’iniziativa, la dirigente dell’area 2 della Camera di Commercio di Cosenza Erminia GIORNO e il responsabile dello Sportello di Conciliazione della Camera di Commercio di Cosenza Francesco CATIZONE che illustrerà i benefici e i vantaggi degli strumenti alternativi di giustizia.
 
Lo Sportello di Conciliazione che verrà aperto a Campana avrà sede nei locali che un tempo ospitavano la Pretura (accanto agli uffici del Giudice di Pace). - (Fonte/Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying).

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.