Trebisacce: i Giovani Democratici verso le Elezioni Universitarie


Spendersi per tutelare il “welfare” studentesco e soprattutto per collegare gli studi universitari al mondo del lavoro. Questo in estrema sintesi è il progetto dei Giovani Democratici che, in vista del rinnovo degli organismi accademici in seno all’Unical in calendario il 24 e 25 novembre prossimi, hanno dato vita, insieme ai Giovani Socialisti, ad un raggruppamento unico che si presenta sotto il simbolo “Rinnovamento è Futuro” e che ha come obiettivo prioritario il sostegno alla candidatura al Senato Accademico di Michele Leonetti di Trebisacce,

laureato in Scienze Politiche e in procinto di conseguire una seconda laurea in Giurisprudenza, attuale presidente della Consulta Giovanile comunale come unico candidato del centrosinistra in tutta la provincia di Cosenza. Per conseguire il successo i giovani Dem e Socialisti hanno dato vita ad una vera e propria campagna elettorale, sottesa da un certosino lavoro di riunioni e di incontri su tutto il territorio calabrese e sabato sera i giovani universitari del centrosinistra hanno fatto tappa a Trebisacce dove sono convenuti tantissimi universitari dai paesi vicini e dove tutti i candidati del raggruppamento hanno potuto farsi conoscere e presentare il proprio programma. La candidatura del dottor Michele Leonetti nell’organismo accademico più importante e di numerosi altri/e candidati/e dell’Alto Jonio negli altri organismi universitari vuole essere, secondo quanto hanno dichiarato esplicitamente molti degli intervenuti, un’occasione per portare all’attenzione generale i gravi problemi che attanagliano l’Alto Jonio e per restituire ad un comprensorio sempre più  marginalizzato e penalizzato, il necessario protagonismo e la necessaria visibilità.
  Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.