Firmato un patto d’amicizia tra Cassano e Matera


Il sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Giovanni Papasso e per il sindaco della Città di Matera, Raffaello De Ruggieri, l’assessore delegata alla cultura e marketing territoriale, Anna Selvaggi, in forma solenne, hanno sottoscritto il previsto Patto di Amicizia tra le rispettive comunità. La cerimonia della firma, ha avuto luogo nella stanza del primo cittadino di Cassano, alla presenza, tra gli altri, di autorità istituzionali, del mondo della cultura e del giornalismo. La città di Cassano All’Ionio e quella di Matera, ora Capitale Europea della Cultura 2019, hanno vergato il “Patto”, in quanto unite nella promozione delle proprie tradizioni culturali e del patrimonio storico-paesaggistico dei propri territori, al fine di instaurare una proficua collaborazione e uno scambio interistituzionale che punti alla valorizzazione turistica, allo sviluppo socio-economico, alla promozione delle attività produttive dei territori e all’amicizia reciproca. La manifestazione fieristica, è stata aperta dal saluto di benvenuti del sindaco Papasso, che nello spazio antistante l’ingresso al Palazzo di Città, ha salutato le aziende partecipanti, espressioni di vari settori del commercio, dei prodotti tipici e dell’enogastronomia calabrese e di altre realtà regionali convenute e ai graditi ospiti della Città di Matera. Segnaliamo, tra i presenti, anche il direttore della terza rete Rai della Basilicata, Fausto Taverniti. Il sindaco di Cassano, nel salutare la delegazione materana, ha espresso parole di compiacimento per l’intesa raggiunta, destinata a creare un rapporto di collaborazione costruttivo, che nel tempo porterà alla conoscenza e valorizzazione delle peculiarità culturali, storiche, artistiche, archeologiche e paesaggistiche della realtà locale calabrese, con quella della Basilicata. Nell’occasione, il sindaco Papasso, ha annunciato pubblicamente che l’amministrazione comunale formalizzerà con dovizia di particolari, la richiesta di candidatura della Città di Cassano All’Ionio, con Sibari, Capitale della Magna Grecia, il suo mito e la sua storia antica, a “Città della Cultura Italiana” per il 2016. L’idea-progetto, è stata accolta con scroscianti applausi dall’affollato e qualificato uditorio, in segno di assenso. Quanto alla “Fiera di Cassano”, sia il sindaco Gianni Papasso, che l’assessore alle attività produttive e marketing territoriale, Stefano Petrosino, hanno espresso la loro più viva e sentita soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento, sia in termini di presenze che di partecipazione.- Lì, 01.09.2015 Il Capo Ufficio Stampa - Mimmo Petroni -

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.