Cassano: Commemorazione dei Defunti, messaggio del Vescovo

In occasione della commemorazione dei defunti, Mons. Francesco Savino, Vescovo di Cassano All’Ionio, ha posto l'accento a vivere il momento con fiducia in Cristo e con la necessaria speranza.

Viviamo ancora – scrive il presule -, un tempo di incertezze e di paure. Come qualcuno sostiene “la seconda ondata è quella dell’angoscia. Lo è proprio perché non ci coglie impreparati. Era, infatti, attesa”(Rocco Ronchi).

Come credenti siamo chiamati ad avere uno sguardo di fede sulla realtà che stiamo vivendo, che spesso è più di ogni idea, di ogni interpretazione. Una certezza deve abitarci: non siamo abbandonati alle forze del male del Covid-19 ma il Signore anche in questo tempo, difficile e problematico, è provvidenza. Siamo chiamati – ha proseguito -, nel rispetto delle norme anti covid, ad organizzare con la “fantasia della carità” una nuova presenza di chiesa.

Il primo novembre, alle ore 18, monsignor Savino, presiederà la Celebrazione Eucaristica nella Basilica Cattedrale e Sabato 2 novembre, poi, sempre in Cattedrale, alle ore 10.30, il Vescovo celebrerà la Santa Messa in suffragio di tutti i defunti.

Cassano All’Ionio, 27- 10 - 2020
 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.