Chi è John Galt?

A che serve, oggi, indicare come i veri responsabili di un nuovo probabile lockdown i cittadini, colpevoli di essere ritornati, in estate, alla vita normale, piuttosto che gli incapaci che ci governano, che hanno avuto tanti mesi per prepararsi alla cosiddetta prevista seconda ondata dell’epidemia e non l’hanno fatto? 

A niente, se non a far sì che nessuno capisca che questi dementi del governo (o dei governi, se consideriamo anche le regioni) hanno sprecato il periodo che va da maggio a settembre occupandosi di cose secondarie (come, ad esempio, il bonus monopattini e i banchi a rotelle), LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.