Terranova da Sibari: reti idriche, passare da emergenza a pianificazione

Condividere obiettivi con Consorzio Bonifica. Agricoltura,smiriglia: attenzione prioritaria.
Mettere i proprietari dei fondi e di quanti hanno inteso investire nel comparto agricolo, autentico motore dell’economia locale, nella condizione di poter fruire al massimo delle infrastrutture necessarie allo svolgimento delle proprie attività: dai fossi di scolo alle reti idriche passando dalle nuove condotte. 

Si tratta di esigenze improcrastinabili che ci obbligano a cambiare approccio e prospettive: dalla fase di emergenza bisogna passare ad una programmazione strutturale di ammodernamento complessivo. 
 
È quanto contenuto, in sintesi, nella lettera che il vicesindaco e assessore all’agricoltura Massimiliano Smiriglia ha destinato al Consorzio di Bonifica chiedendo, nello spirito di collaborazione già avviato da tempo, di poter condividere la realizzazione di un piano di ricostruzione delle reti idriche e idrauliche.  
 
La grave emergenza sanitaria che stiamo attraversando – aggiunge - ha messo in luce il comparto agricolo come fulcro per la sopravvivenza dell’economia locale e dell’intero Mezzogiorno. Tutto ruota intorno all’opera di promozione e valorizzazione delle risorse agrumicole, olivicole e vinicole sul mercato, risorsa ed opportunità per i territori. In questa direzione è auspicabile l’avvio di un ampio confronto operativo tra Consorzio, enti locali, Regione Calabria e Associazioni agricole per un grande piano di ricostruzione del territorio rurale.
 
L’acqua da irrigazione, le operazioni di pulizia delle strade, le misure d’emergenza sulla questione siccità, l’attivazione di sportelli tecnici per le esigenze degli operatori. Sono, questi – conclude il vicesindaco Smiriglia – i servizi che il Consorzio di Bonifica ha già garantito al territorio, segnale di una collaborazione già consolidata
 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.