Mandatario: Dott.Giuseppe Marini

  • Home
  • Notizie
  • Attualità
  • Cariati. Dimissioni Nigro Imperiale, l'Alternativa non condivide le modalità e la motivazione

Cariati. Dimissioni Nigro Imperiale, l'Alternativa non condivide le modalità e la motivazione

Cariati - In merito alle dimissioni del Consigliere Pasquale Nigro Imperiale, capogruppo consiliare di maggioranza e delegato ai finanziamenti nazionali, regionali ed europei, l’Alternativa tiene a precisare che non condivide né le modalità con cui esse sono state comunicate, né il contenuto della lettera con cui sono state palesate.

 

 

 

Un Consigliere comunale investito della carica di capogruppo consiliare ha già nel ruolo che ricopre insita la FIDUCIA sia del Sindaco che di tutta la maggioranza.

Un Consigliere comunale che riceve la proposta di entrare a far parte della Giunta Municipale con importanti deleghe assessorili - per come rimarcato nella lettera di dimissioni - non può di contro asserire che non vi sono stati RISPETTO, FIDUCIA E CORRETTEZZA POLITICA nei propri confronti.

Il rispetto se lo si richiede lo si deve anche dare!

La correttezza se là si pretende bisogna anche averla!

La fiducia è un sentimento necessariamente reciproco!

E non è stato affatto rispettoso comunicare le proprie dimissioni da capogruppo e rimettere le deleghe, né tantomeno corretto, addirittura, abbandonare il gruppo consiliare di maggioranza de l’Alternativa, facendo un semplice messaggio e inoltrando la lettera in dei gruppi whatsapp, sottraendosi così al normale confronto politico ed umano, che sempre è stato una prerogativa del nostro Movimento.

Nonostante le innumerevoli difficoltà, i tanti problemi che dall’inizio di questa seconda esperienza amministrativa si sono presentati, l’intero gruppo consiliare di maggioranza, nelle scorse settimane, aveva chiesto al Sindaco Filomena Greco di ritirare le proprie dimissioni e manifestato unitariamente l’intenzione di voler proseguire il proprio percorso dando un forte segnale di unione, restando compatti e determinati per dare risposte concrete ai cittadini.

Tutto ciò collaborando INSIEME e tutti verso un unico ed imprescindibile obiettivo che è Cariati, scevri dà visibilità ed interessi personali, scevri da incarichi e da ruoli, ma ognuno per come meglio avrebbe potuto.

Ma, evidentemente, non per tutti era così !!!

Sulla motivazione addotta nella lettera di dimissioni l’Alternativa evidenzia, per dovere di chiarezza nei confronti di tutti i cittadini di Cariati, che l’eventuale perdita del finanziamento di 2 milioni di euro NON può essere riconducibile ad una responsabilità degli amministratori, così come artatamente si vorrebbe far intendere. La Giunta Municipale, infatti, con delibera n. 85 del 13/09/2019 ha regolarmente approvato lo “Studio di fattibilità tecnica ed economica” relativo ad interventi nel settore delle Opere Pubbliche, per come proposto dal consigliere Nigro Imperiale.

Tanto è che l’esclusione dal contributo, per come comunicato al Comune il 23/10/2019 - sarebbe da attribuire alla mancata trasmissione di alcuni documenti contabili in data antecedente alla richiesta del finanziamento stesso. Sempre per chiarezza, l’incombenza di inviare i documenti non spetta agli amministratori ma all’Ufficio competente. Sull’esclusione, inoltre, gli amministratori hanno richiesto all’Ufficio competente i dovuti chiarimenti e l’Ufficio, con ricevute alla mano, ha dimostrato che i documenti in questione erano stati inviati alla banca dati (BDAP) nei tempi previsti e, comunque, antecedentemente l’approvazione della delibera di G. M. n. 85 e la richiesta di finanziamento. In quell’occasione l’amministrazione ha, pertanto, sollecitato gli Uffici comunali preposti ad intraprendere ogni opportuna azione nei termini e nei modi consentiti dalla legge avverso l’esclusione.

Questi sono i fatti che, come si evince, risalgono a settembre/ottobre 2019!

Appare, dunque, del tutto strumentale la motivazione fornita dal Consigliere Nigro Imperiale e l’Alternativa non la condivide affatto.

L’Alternativa, pertanto, invita il Consigliere Pasquale Nigro Imperiale a rivedere la propria posizione e riprendere un percorso unitario e condiviso, volto al vero Alternativo modo di concepire la politica per contribuire insieme allo sviluppo sociale, morale ed economico della nostra Cariati.

Stampa Email

miglior sito di scommesse