Trebisacce: la Parrocchia San Vincenzo Ferrer accoglie don Michele Munno

Fervono i preparativi presso la Chiesa “San Vincenzo Ferrer” della frazione Pagliara di Trebisacce per la solenne accoglienza di don Michele Munno, originario di Albidona che, secondo quanto ha disposto il Vescovo della Diocesi don Francesco Savino, assumerà l’incarico di Co-Parroco Moderatore e affiancherà il Co-Parroco don Michele Sewodo già da alcuni anni pastore di quella comunità cristiana.

 

 

 

Il solenne rito religioso di immissione canonica e di inizio del ministero pastorale di don Michele Munno, che per la cronaca lascia dopo alcuni anni la Parrocchia “San Giuseppe” di Sibari, avrà luogo sabato 21 settembre a partire dalle ore 18.00 e sarà presieduto da Mons. Francesco Di Chiara Vicario Generale della Diocesi di Cassano Jonio che, dopo aver accolto sull’altare il nuovo Co-Parroco e letto, concelebrerà la Santa Messa con tutti i Parroci e i Ministri di Dio delle Parrocchie di Trebisacce. Tutte le quattro comunità parrocchiali di Trebisacce riunite in assemblea vivranno dunque un intenso momento di gioia e di fervore religioso e in particolare i fedeli della Parrocchia “Cuore Immacolato della B.V.M.” di Trebisacce che, per volontà di don Francesco Savino, già da tempo provano a costituire una “Comunità di Parrocchie” con la Chiesa “San Vincenzo Ferrer” di Pagliara. Tra loro non mancheranno tantissimi fedeli della Parrocchia “San Giuseppe” di Sibari che per cinque anni hanno conosciuto e apprezzato le grandi qualità umane e spirituali del giovane Parroco don Michele Munno, «Cari fratelli e sorelle della Comunità Parrocchiale “San Vincenzo Ferrer” in Trebisacce, - questo il messaggio di presentazione rivolto da don Michele Munno ai suoi parrocchiani - come sicuramente sapete, lo scorso 22 luglio il nostro Vescovo Francesco mi ha nominato Parroco-Moderatore della vostra – ma ormai posso dire a pieno titolo “nostra” – Parrocchia! Insieme a don Michele Sewodo, già vostro Parroco e ora Parroco “in solidum”, desidero camminare insieme a voi e guidarvi, annunciare per voi la Parola e celebrare per voi i Sacramenti, perché Cristo sia pienamente formato in noi. Desidero dunque condividere con tutti voi questo importante momento di gioia che segnerà l’avvio del cammino che il Signore ci farà percorrere insieme in questi anni...».
Pino La Rocca

 

 

Stampa Email