• Home
  • Notizie
  • Attualità
  • Trebisacce: raccolta differenziata, raggiunto il 65%, entusiasta il Delegato Apolito

Trebisacce: raccolta differenziata, raggiunto il 65%, entusiasta il Delegato Apolito

 Grazie al contributo dei cittadini virtuosi ed ai buoni servizi predisposti dal Comune in collaborazione con la Società “Ecology Green” di Corigliano-Rossano, la città di Trebisacce, attraverso il sistema del “porta a porta”, nel 2018 ha raggiunto, seppure a fatica e dopo diversi anni, la percentuale del 65% di raccolta differenziata. 

 

 

 

Ne ha dato notizia, con legittima soddisfazione, il giovane Delegato all’Ambiente Franz Apolito che, con il sostegno del personale e del Dirigente di Settore Arch. Egino Orlando, si prodiga nell’opera di sensibilizzazione e di coordinamento di un servizio basilare per una realtà urbana come quella di Trebisacce che non nasconde le sue ambizioni di voler diventare un esempio virtuoso di comunità moderna e al passo coi tempi. Secondo la comunicazione diffusa dal Delegato Apolito, la raccolta differenziata nell’ultimo anno ha fatto registrare un deciso balzo in avanti raggiungendo e superando la fatidica soglia del 65%, con un aumento di ben 15 punti percentuali rispetto al 2017 e di 20 punti rispetto al 2016. Ora, ma a questo il giovane Delegato non fa alcun riferimento, i cittadini educati e virtuosi che differenziano e smaltiscono i rifiuti in modo corretto a dispetto di una frangia di ostinati pseudo-cittadini che non si sono ancora convertiti alla raccolta differenziata, si aspettano un riconoscimento tangibile in termini economici quale premialità per la loro buona condotta. Finora questo non è stato possibile perché, a causa di un sistema di raccolta non supportato dalla tecnologia, non si potevano tenere sotto controllo le utenze domestiche e commerciali, ma con il nuovo appalto, come è noto affidato provvisoriamente alla Ecoross di Corigliano-Rossano, ci si augura che questo possa avvenire, anche per premiare chi si impegna e collabora a…tenere pulita la città. “Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato Franz Apolito, Delegato all’Ambiente del Comune di Trebisacce – sia del risultato raggiunto sia della crescita. Questo successo – ha aggiunto - è frutto di un lavoro intenso, condiviso e alimentato da una politica che pone il rispetto dell’ambiente e un sano rapporto con la terra in cui viviamo al centro di una visione comportamentale. Operare per prendersi cura dell’ambiente, attraverso una non più procrastinabile educazione ambientale diffusa, - ha ricordato Franz Apolito - è una delle priorità che come amministrazione comunale ci siamo posti e, vedere che i tantissimi sforzi messi in campo stanno producendo risultati, genera quell’entusiasmo che spinge a puntare verso nuove vette e traguardi ancora più importanti». Ciò premesso il giovane Delegato Apolito, amante dello Sport e delle attività fisiche e salutistiche, per l’importante risultato raggiunto ha ringraziato tutta la comunità di Trebisacce e in particolare gli artefici del successo, «in primo luogo – ha precisato Apolito - il responsabile dell’Area Ambiente del comune di Trebisacce, la ditta Ecology Green srl, che ha lavorato con grande impegno e disponibilità e senza risparmiarsi e ovviamente tutti i cittadini di Trebisacce, che hanno dimostrato grande sensibilità ambientale, raccogliendo le nostre sollecitazioni e con cui ci siamo confrontati costantemente per migliorare sempre più il servizio. Il futuro – ha concluso Franz Apolito - ci porrà nuove sfide, nuove occasioni di crescita, ma se continueremo a lavorare insieme come abbiamo fatto finora, prendendoci cura della nostra città, non ci sono limiti ai successi che possiamo ottenere, che porteranno come diretta conseguenza la salvaguardia e la crescita della nostra terra».
Pino La Rocca

 

Stampa Email