Sessuofoba ipocrisia

Sull’inutilità dell’attuale assetto istituzionale delle Province italiane è inutile sprecarci fiato, battute sulla tastiera o inchiostro. Ve n’è una, però, un tempo gloriosamente positiva ed oggi più inutile delle altre: quella di Cosenza. Col suo presidente, Franco Iacucci, il quale per dimostrare al mondo che egli esiste, elabora una cervellotica sortita: «“La Provincia di Cosenza non ha mai concesso il proprio patrocinio al Motoraduno nazionale che si terrà a Corigliano i primi di giugno, né ha mai autorizzato gli organizzatori all’uso del logo dell’Ente sui manifesti pubblicitari”. 

A dichiararlo è il Presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, che prende nettamente le distanze dalla pubblicità sessista dell’evento, il cui messaggio allusivo e denigratorio nei confronti della figura femminile “indigna ed offende, perché fortemente discriminatorio”. 
LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.