San Giorgio Albanese: il Ministero riconosce il titolo di “Città che legge”

 

Il Comune di San Giorgio Albanese, in Provincia di Cosenza, rientra tra quei 366 comuni d’Italia che hanno ottenuto la qualifica di ‘Città che legge’, circuito del Centro per il libro e la lettura (Cepell), promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo d’intesa con l’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani)

 che promuove e valorizza le Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche volte a sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso.

“Siamo contenti ed orgogliosi di poterci dire Città che legge, importante riconoscimento che testimonia la vitalità della nostra comunità – commenta il Vice Sindaco di San Giorgio Albanese, Avv. Sergio Esposito. Per noi sarà un ulteriore stimolo a favorire iniziative che facciano conoscere la nostra cittadina come modello per la qualità della vita e l’attenzione verso l’offerta culturale e il piacere di leggere. Voglio ringraziare tutte quelle persone del settore che con il loro impegno quotidiano contribuiscono alla diffusione della cultura nella nostra città e hanno reso possibile l’ottenimento di questo fregio”.

Nell’ultimo periodo, grazie alla stretta collaborazione con la Proloco “Jul Varibobba” Mbuzati, a San Giorgio Albanese sono state avviate numerose iniziative che hanno reso possibile una rinascita all'insegna della cultura, menzione d’onore all’istituzione della Biblioteca Civica “Rosario Tocci” con accesso gratuito per tutti i fruitori, avviata la Fiera Internazionale del Libro Arberesh e gli appuntamenti caffè letterario ‘Un libro per amico’, oltre alla già consolidata realtà teatrale già alla seconda stagione.

Solo i Comuni delle “Città che leggono” avranno la possibilità di partecipare ai bandi ministeriali che il Centro per il libro lancerà nei prossimi mesi per premiare i più meritevoli in base a categorie da definire.
 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.