Storia e territorio con Porte Aperte alla Camera di Commercio di Cosenza

Un grande evento per la provincia, una festa per le imprese con la sede illuminata a giorno e una grande affluenza di visitatori
Tanti gli ospiti invitati e il pubblico convenuto alla seconda edizione di “Porte Aperte alla Camera” di Commercio di Cosenza, per partecipare all’evento che ha messo in mostra l’Ente con i suoi servizi e le sue attività in favore dello sviluppo del territorio. Un successo annunciato, visto anche quanto accaduto lo scorso anno, confermato dai numerosi cittadini, professionisti e imprenditori che hanno fatto visita nella sede della Camera di Commercio di Cosenza, eccezionalmente illuminata a giorno.

Un evento serale dal ricco programma, realizzato per promuovere le eccellenze produttive della provincia e per sensibilizzare e pubblicizzare il grande patrimonio materiale e immateriale del territorio.
Si è parlato delle bellezze naturalistiche e delle eccellenze enogastronomiche e agroalimentari, soprattutto attraverso la neo costituita associazione “Strada del Vino e dei Sapori delle Terre di Calabria della provincia di Cosenza”, ma si sono messe in evidenza anche alcune imprese storiche della provincia e degli aspiranti neo imprenditori, con una festosa cerimonia che ha dato vita a un ideale abbraccio tra le generazioni passate e quelle che rappresenteranno il futuro economico e produttivo.
Non solo una celebrazione del proprio territorio o delle persone che rappresentano la storia commerciale e imprenditoriale, ma una manifestazione vissuta come una vera e propria festa, di identità, condivisione, conoscenza e gusto.
Ad aprire i lavori della manifestazione è stato Klaus Algieri, artefice dell’idea di promuovere in questa veste così innovativa la casa delle imprese.
È stato proprio il Presidente della Camera di Commercio di Cosenza, coadiuvato nella conduzione della manifestazione dal Segretario Generale della Camera, Erminia Giorno, a presentare l’associazione “Strada del Vino e dei Sapori delle Terre di Calabria della provincia di Cosenza” e a declinare in tutti i suoi aspetti e nelle opportunità che offre alla provincia cosentina l’interessante progetto di marketing territoriale.
A sostenere le tesi del Presidente Algieri, e a contribuire all’opera di sensibilizzazione e conoscenza avviata dalla Camera di Commercio attraverso questo progetto di marketing territoriale, è stata la caporedattrice centrale della celebre rivista Touring, Isabella Brega, che ha relazionato con un intervento sul “Viaggio intorno al piatto”.
“È stata davvero una bellissima serata - ha dichiarato a margine dell’iniziativa il Presidente Algieri - con la presentazione di tanti elementi che concorrono insieme allo sviluppo di un territorio. È stato bello sentir dire a molti imprenditori che era la prima volta che mettevano piede nella Camera e, addirittura, di sabato sera. Emozionante poter ammirare il lavoro e l’orgoglio di tanti uomini e donne che con la loro operosità hanno fatto grandi le proprie imprese e che ti chiedono di fare una foto insieme a loro, ai loro figli o nipoti, con tre generazioni di impresa racchiuse nel ricordo di un sorriso. Molto significativo è stato anche poter vedere presenti i dipendenti dell’Ente con i loro familiari, tutti sorridenti. Tutto questo è quello per cui sento l’orgoglio del ruolo che sono stato chiamato a ricoprire”.
Nel corso dell’evento si è parlato di eccellenze enogastronomiche, di viaggi e di esplorazione tra le tante magnifiche bellezze naturalistiche della nostra provincia, ma è stato rappresentato soprattutto un insieme di valori fatto di uomini che congiungono la storia della tradizione all’innovazione delle forze produttive emergenti, che saranno i sicuri prossimi protagonisti di un successo e di un riscatto sociale ed economico che la Camera sosterrà con ogni mezzo.
“Un evento come Porte Aperte, che illumina la Camera per accendere i fari sulla capacità delle nostre imprese - ha proseguito Algieri - deve rappresentare per le istituzioni e tutti gli attori locali un momento di consapevolezza delle tante possibilità che sono insite nel nostro grande patrimonio e stimolare una nuova presa di coscienza del lavoro che bisogna ancora fare, per rendere più competitive le aziende di questa provincia, per migliorare le infrastrutture presenti sul territorio e per far crescere un’offerta turistica così singolare e ricca”.
La manifestazione si è conclusa con una degustazione dei prodotti DOP e IGP dei Consorzi di tutela protagonisti della “Strada del Vino e dei Sapori delle Terre di Calabria della provincia di Cosenza”. 

 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.