Russo: determinante lavoro dei centri diurno

CROSIA/ROSSANO  – Stamattina il Sindaco Antonio Russo, invitato nella doppia veste istituzionale di Primo cittadino di Crosia e Consigliere provinciale, ha partecipato a Rossano all'iniziata promossa dal Centro diurno "I Figli della Luna": l'unico accreditato dalla Regione Calabria nell'ambito del distretto sanitario per i servizi ai non autosufficienti e operante nella nostra comunità.

 
Il sindaco ha ribadito la necessità e l'importanza di operare a favore delle classi sociali più deboli, garantendo loro - ha detto Russo - sempre maggiori e qualificati servizi. Purtroppo - ha aggiunto - i Comuni spesso devono far fronte ai bisogni del delicato settore dei Servizi sociali, sfruttando esclusivamente propri fondi di bilancio. Ecco perché è prezioso l'impegno e la sinergia tra Enti privati ed Istituzioni. In quanto può risultare determinante per offrire – ha concluso - quegli aiuti essenziali, diversamente non erogabili, ai cittadini non autosufficienti.
 
All’iniziativa hanno partecipato, tra gli altri, il Consigliere regionale On. Giuseppe Graziano, il parroco della comunità di San Paolo don Pietro Madeo, il sindaco di Rossano Stefano Mascaro, il funzionario delegato dell’Asp Cesare Quadro, e i consiglieri comunali di Rossano Giuseppe Antoniotti, Teodoro Calabrò e Flavio Stasi.

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.