No violenza, importante presenza sindaci

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Attualità

Mascaro: sui territori si vince sfida culturale. Rossano alla manifestazione nazionale di Reggio
ROSSANO  - Se quella di oggi a Reggio Calabria è stata una pagina bella e storica scritta nella e dalla nostra terra contro ogni forma di violenza, a partire da quella di genere e contro le donne, ciò lo si deve soprattutto all’importante presenza di tanti piccoli e grandi sindaci delle cinque province.

La battaglia sociale e culturale contro le violenze e soprattutto quella contro la ‘ndrangheta e l’omertà, infatti, si vince ogni giorno anzi tutto nei territori. Ed è qui che operano in prima linea sindaci e amministrazioni comunali sempre più soli in un quadro generale di difficoltà di ogni tipo, finanziarie in primis e sempre di fatto più impotenti rispetto alla gravità di emergenze epocali che rischiano di ricadere direttamente ed esclusivamente sulle popolazioni, soprattutto sulle categorie meno protette.
 
È quanto dichiara il Sindaco Stefano MASCARO che, rappresentando l’intera comunità di Rossano (nei giorni scorsi la Giunta Municipale aveva approvato l’adesione ufficiale dell’istituzione locale all’evento), accompagnato dal gonfalone della Città, insieme al Presidente del Consiglio Comunale Rosellina MADEO e gli assessori Dora MAURO e Serena FLOTTA, ha partecipato stamani (venerdì 21 ottobre), sul Lungomare FALCOMATÀ di Reggio Calabria alla manifestazione nazionale "LA CALABRIA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE" organizzata dal Presidente della Giunta della Regione Calabria Mario OLIVERIO e dall’Amministrazione Comunale della Città dello Stretto guidata dal Sindaco Giuseppe FALCOMATÀ.
 
C’è una Calabria – continua il Sindaco – che oggi ha dimostrato non soltanto di saper riconoscere le cose che non vanno ma che le ha volute denunciare unanimemente in piazza, insieme alle massime istituzioni nazionali (la Presidente della Camera BOLDRINI, il Ministro BOSCHI e la Presidente della Commissione Antimafia BINDI), alle forze dell’ordine, alle associazioni, a tanti rappresentanti dei territori in Parlamento ed al mondo della Chiesa. Contro tutte le forme di violenza fisiche e verbali, evidenti e nascoste – ha aggiunto – serve un impegno anzi tutto pedagogico e culturale quotidiano, da parte di tutti e delle istituzioni locali in primis. Ed è per questo che il vero valore aggiunto della riuscita e partecipata manifestazione odierna e dell’Italia intera a Reggio resta la grande adesione e testimonianza dei sindaci calabresi perché – conclude MASCARO – è sui territori che questa terra sarà protagonista di civiltà, di legalità e del proprio riscatto sociale, culturale ed anche economico. - (Fonte: Lenin MONTESANTO – COMUNICAZIONE & LOBBYING)
 
 

Stampa