Villapiana: la Piscina riapre i battenti

Written by Pino La Rocca on . Pubblicato in Attualità

 Con l’inizio della nuova stagione sportiva la piscina intercomunale, intorno alla quale per la verità non si placano le polemiche, ha accolto in acqua gli studenti della Classe III della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Villapiana impegnati nella seconda annualità del progetto: "Perché non ci basta restare a galla”.

Quest'anno saranno coinvolti gli alunni delle terze, quarte e quinte della Scuola Primaria di Villapiana e di Plataci e gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado. Ne ha dato notizia Rita Portulano Delegata alla Cultura la quale ha sottolineato l’importanza dello sport nella formazione dei ragazzi ed il ruolo trainante che può svolgere la piscina coperta, considerata in un ambito sovra-comunale. «Aprire al territorio una struttura comunale come la piscina, un impianto sportivo che rappresenta una realtà importante non solo per il nostro paese ma per l'intero Alto Jonio - ha dichiarato la dr.ssa Portulano - dimostra che questo progetto ha una grande valenza sociale ed educativa ed infatti ha avuto un riscontro molto positivo sugli alunni, le rispettive famiglie e l'intero mondo della scuola. Lo sport – ha aggiunto la Portulano - stimola processi di socializzazione, di valutazione e di autostima nella formazione del futuro uomo e cittadino… Auguro – ha concluso la Delegata alla Cultura - una sana pratica sportiva ai ragazzi e buon lavoro a tutti i collaboratori della piscina comunale e colgo l'occasione per rivolgere un sentito ringraziamento a quanti hanno collaborato affinchè questo progetto si concretizzasse con il giusto profitto».
Pino La Rocca

Stampa