Cassano, la tragedia del piccolo "Cocò" Iannicelli

Dal carcere della madre alla morte con il nonno.
Il bambino si soli 3 anni morto carbonizzato nell'auto del nonno, secondo l'ipotesi più accreditata, è Nicola Iannicelli. Un bimbo che malgrado avesse solo 3 anni aveva già conosciuto la tragedia del carcere trascorrendo circa un mese con la madre arrestata. Era stato affidato al nonno e con lui sembra aver trovato la morte.
LEGGI TUTTO ARTICOLO

Stampa Email

Cassano: per il grave episodio delittuoso il Sindaco d’urgenza ha convocato la Giunta municipale

La città di Cassano All’Ionio è sotto shock dopo il tragico episodio delittuoso scoperto stamani. Il Sindaco della città Giovanni Papasso, dopo aver espresso tutto il suo sgomento,  l’amarezza e la viva condanna verso tale  grave episodio, ha immediatamente convocato per questo pomeriggio, con inizio alle ore 17.30, una riunione straordinaria della Giunta municipale . D’intesa con il Presidente del Consiglio comunale, Mario Guaragna, inoltre il Sindaco alle ore 18.00 incontrerà i capigruppo consiliari in una riunione straordinaria ed urgente al fine di assumere le determinazioni del caso in merita a tale triste vicenda. 
Cassano all’Ionio, lì 19 gennaio 2014
                                                                                           Ufficio Stampa del Sindaco
                                                                                                     (Il Portavoce)

Stampa Email

Vaccarizzo A. e San Cosmo A.: due arresti per rapina, ricettazione e lesioni personali

Ieri mattina 18 gennaio i carabinieri della Compagnia di Corigliano hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 17 gen u.s. dal G.i.p. presso il tribunale di Castrovillari  su richiesta della Procura della Repubblica per i reati di rapina, lesioni personali aggravate e ricettazione in concorso, nei confronti del 23enne Fanelli Giuseppe, nato a Cosenza  residente a Vaccarizzo e del 20enne studente Gallo Gallina Esposito Felicino, nato a Corigliano e residente a San Cosmo Albanese. Secondo quanto accertato dai carabinieri i due giovani, nella serata del 07 gennaio a Vaccarizzo albanese, hanno perpetrato in concorso una rapina all’interno dell’abitazione di una pensionata 87enne del luogo. Secondo la ricostruzione uno dei due arrestati, con il volto coperto, entrato nella casa dell’anziana donna, le aveva strappato dal collo una catenina in oro, fuggendo subito dopo. Nella circostanza la donna veniva bloccata ai polsi, sui quali riportava evidenti ecchimosi. La refurtiva veniva rivenduta poco dopo dai due giovani presso un Compro Oro di Corigliano. Le attivita’ dei carabinieri, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Castrovillari, sono state intensificate a seguito di recenti reati predatori consumati in danno di anziani nel territorio. Gli arrestati sono stati poi tradotti presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Stampa Email

Cassano: un arresto per evasione domiciliari

Nella mattina del 17 gennaio a Cassano, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio, i carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato per il reato di evasione il 36enne Greco Achille, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, sorpreso lontano dal proprio domicilio. L’arrestato e’ stato poi ri-tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.