Cosenza: arrestato per droga una persona originaria di Acri.

È stato arrestato dopo un lungo inseguimento un pregiudicato che ha tentato di sfuggire ad un posto di blocco della polizia stradale, provando anche ad investire un agente. Il fatto è avvenuto stasera nei pressi di Cosenza. L'uomo, A.M., 38 anni, originario di Acri (Cs), all'alt degli agenti della polstrada della stazione di Cosenza Nord ha accelerato bruscamente, puntando su un agente che è riuscito, per fortuna, ad evitare di essere investito.

Ne è nato un lungo inseguimento, che è terminato sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. All'inseguimento ha partecipato anche una pattuglia della guardia di finanza. Alla fine l'auto del fuggitivo è stata raggiunta e fermata, nei pressi di Montalto Uffugo. E così gli agenti hanno scoperto che l'uomo aveva con sè circa 57 grammi di cocaina. «Era droga che probabilmente doveva essere smerciata stasera - sottolinea Antonio Provenzano, comandante della polizia stradale di Cosenza - e l'arresto di oggi è la prova che i nostri sistemi di controllo funzionano».

Giacinto De Pasquale

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.