Jonio | Monete thailandesi spacciate per due euro


Si reca in un locale pubblico, paga una consumazione, e come resto invece della moneta da due euro gliene danno una thailandese che non ne vale nemmeno un decimo. È successo a un uomo di Cassano Jonio, il quale aveva deciso con alcuni amici di trascorrere una serata presso quel locale pubblico, in un altro comune del comprensorio jonico cosentino.

E alla cassa gli è stata rifilata quella moneta “incriminata”, che aveva messo in tasca senza farvi caso visto che è della stessa misura di quella da due euro, e persino dello stesso peso. Una volta a casa s’è accorto della truffa, e dopo alcune ricerche su internet ha scoperto che si tratta di 10 Bath thailendesi. E che ve ne sono in circolazione parecchie di quelle monete su tutto il territorio italiano.
Di tali monete e del loro spaccio al posto di quelle da due euro s’era occupato tempo fa anche il programma televisivo “Le iene” che aveva denunciato la truffa del resto fasullo. Ora pure qui?

 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.